Il linguaggio della fotografia e il ritratto

14 maggio 2013

Lo scopo di questi incontri è quello di far vivere, attraverso la sperimentazione

personale, la riflessione sulla propria storia e su quella di chi ci circonda, il

percorso di creazione di un’opera fotografica.

Ogni bambino comporrà, guidato, la sua opera, sperimentandone tutte le fasi

creative.

Tutto ciò non per far apprendere le tecniche di utilizzo della macchina

fotografica, ma piuttosto per avvicinare il bambino alla consapevolezza che

ogni fotografia è portatrice di un significato e che in ogni opera fotografica

dialogano elementi di significato ed elementi di poetica.

Il corso si propone di far sperimentare e applicare su di se tali componenti.

Attraverso una modalità ludica, ogni bambino si troverà ad essere soggetto

(significato) e contemporaneamente autore (significante) di un’opera.

L’elemento di poetica sarà l’autoritratto e luce e buio diventano i creatori delle immagini: sul nostro volto è scritta la nostra storia…leggiamola…

Bacheca Download