E’ nata la Fondazione Gesuiti-Educazione

18 febbraio 2014

unnamedOggi, 17 febbraio 2014, a Milano, presso il Centro San Fedele, si costituisce ufficialmente la Fondazione Gesuiti-Educazione, che mette in rete tutte le scuole della Compagnia di Gesù in Italia e Albania. Si tratta di sette istituti (a Torino, Milano, Roma, Napoli, Palermo, Messina e Scutari in Albania) per un totale di circa 5mila studenti, dalla scuola dell’infanzia ai licei, e 600 operatori tra docenti e altre figure professionali. In futuro, probabilmente, la rete si aprirà anche ad altre realtà formative che si ispirano nel loro progetto educativo e nel metodo pedagogico alla spiritualità della Compagnia, così come già accade in altre realtà europee, per esempio in Francia. Si tratta di costituire una rete che consenta alle scuole dei Gesuiti di lavorare in modo coordinato e organico, sfruttando i vantaggi della collaborazione, garantendo la specificità educativa ignaziana e un metodo pedagogico comune fondato sulla plurisecolare tradizione dei Gesuiti, pur salvaguardando l’autonomia di ciascun istituto, in una crescente corresponsabilità tra gesuiti e laici.

“La missione della Fondazione – dichiara Padre Vitangelo Denora SJ, Delegato per le scuole dei Gesuiti in Italia – consiste nel salvaguardare nel tempo e sviluppare in modo creativo l’identità, le risorse umane e il patrimonio materiale delle nostre scuole in Italia, facendosi garante del loro costante e continuo rinnovamento, nonché della loro aderenza al carisma e alla spiritualità della Compagnia di Gesù. Inoltre, uno degli obiettivi della nuova organizzazione, in collaborazione con le altre Fondazioni dei Gesuiti, sarà anche quello di rendere le nostre scuole, grazie a fondi e a borse di studio, sempre più accessibili a studenti “bisognosi e meritevoli”, secondo il desiderio del nostro fondatore S. Ignazio di Loyola”.

“Il momento attuale della società occidentale – continua Padre Denora – conferisce alle istituzioni educative, e alla scuola in particolare, un ruolo centrale irrinunciabile quale importante e complesso strumento apostolico di servizio alle nuove generazioni e al futuro del nostro mondo. La Fondazione è un’importante ed efficace risposta a questa ambiziosa sfida. Anche Papa Francesco, che ci aveva ricevuto in udienza speciale il 7 giugno scorso, ha spesso sottolineato che la Chiesa di oggi deve ricercare nuove strade e procedere con audacia e coraggio: proprio audacia e coraggio devono animare e accompagnare il cammino delle nostre scuole, grazie anche a questa Fondazione e al lavoro di rete”.

 “La costituzione di questa Fondazione – dichiara Padre Carlo Casalone SJ, Provinciale dei Gesuiti d’Italia – non a caso avviene proprio nel 2014, anno in cui i Gesuiti di tutto il mondo ricordano il bicentenario della ricostituzione della Compagnia. Non si tratta di una ‘restaurazione’, bensì di una vera e propria “ricostituzione”, cioè di un rilancio e di un rinnovato impegno per affrontare con nuove energie e nuovi strumenti le sfide che il mondo contemporaneo ci pone quotidianamente davanti. Per noi Gesuiti è anche una modalità per contribuire, secondo il nostro carisma, all’appello dei Vescovi italiani che, in questa congiuntura di emergenza educativa, ci sollecitano a un rinnovato impegno per ‘educare alla vita buona del Vangelo’”.

 La Fondazione Gesuiti-Educazione, con sede legale in Piazza San Fedele 4 a Milano, è gestita da un Consiglio di Amministrazione composto da sette membri, in prevalenza gesuiti e alcuni laici. Il presidente è Padre Vitangelo Denora SJ, Delegato per le scuole.

IMG_0968

Bacheca Download