EARTH DAY: la Giornata mondiale della Terra nell’orto dei Colibrì

21 aprile 2017

Anche quest’anno torna l’International Earth Day e le Maestre dell’Infanzia con i loro piccoli alunni hanno deciso di celebrare la Giornata Mondiale della Terra in uno dei luoghi più caratteristici e originali della scuola: l’Orto dei Colibrì.

Così, in mezzo alle erbe officinali, piantate negli scorsi anni, tra i fiori e in compagnia di PaluK, il nostro spaventapasseri, abbiamo celebrato la tutela dell’ambiente e del Pianeta, attraverso tantissime attività, anche in lingua inglese con l’aiuto delle docenti madrelingua.

 

Da qualche giorno i bambini più grandi, guidati dalle maestre, dalle assistenti e da alcuni genitori che se ne intendono, hanno dissodato il terreno, strappato le erbacce, aiutandosi con zappe, rastrelli e piccole vanghe.

 

 

 

 

 

 

 

 

Hanno aggiunto sacchi di “terra buona”, miscelata precedentemente con concimi naturali, e hanno preparato il terreno per la semina.

                                                                                           

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Oggi, venerdì 21 aprile, prima delle vacanze, i piccoli Colibrì sono andati a seminare e a innaffiare nuovamente le piante e i fiori. Abbiamo piantato un arbusto di menta e dei bulbi, affinchè si possa vedere crescere la pianta e godersi i fiori ogni anno.

 

 

 

 

 

 

Proprio l’Earth Day è un’iniziativa mondiale che ha il principale obiettivo di sensibilizzare anche i bambini a una maggiore attenzione verso i problemi della Terra e al rispetto del nostro ecosistema. E anche noi, piccoli dell’Infanzia, che da due anni studiamo e interpretiamo la Laudato si’ di papa Francesco, ci sentiamo ancor più impegnati ad abbracciare tutte le iniziative che garantiscono la salute del nostro Pianeta. In questa occasione, quindi abbiamo anche parlato e riflettuto su vari comportamenti che purtroppo adottiamo molto spesso e che dobbiamo cercare di imparare a evitare: buttare cartacce per terra, sprecare l’acqua e inquinare in vari modi il nostro bel pianeta. E il progetto “Giardiniere per un giorno” ci aiuta proprio, tra l’altro, anche a imparare come si può con un po’ di pazienza e buona volontà migliorare il mondo in cui viviamo tutti insieme.

Bacheca Download