Partecipanti e numeri

I Partecipanti ad Expo Milano 2015 sono gli Stati, le Organizzazioni Internazionali e tutti i soggetti, istituzionali e non, che partecipano all’Organizzazione delle singole Esposizioni. Come da regolamento BIE “i Partecipanti Ufficiali sono tutti i Paesi (144) e le Organizzazioni Internazionali (3) che accettano l’invito inviato dal Governo della Nazione ospitante l’Esposizione, mentre i Partecipanti Non Ufficiali possono essere una pluralità di soggetti, istituzionali e non, che vengono autorizzati a partecipare direttamente dall’Organizzatore”1.

Expo Milano 2015, per la specificità del Tema trattato, ha deciso di invitare come Partecipanti tutti i paesi aderenti all’ONU. Ai 144 Paesi che hanno accettato l’invito Expo Milano 2014 chiede di esprimere “il significato e i contenuti della loro presenza a Expo Milano 2015 attraverso un concept tematico [… e offre] la possibilità di scegliere fra due modalità di partecipazione: costruire autonomamente il proprio spazio espositivo (Padiglioni Self-Built) oppure scegliere un proprio spazio all’interno di uno dei nove Cluster Tematici” 2. Un elenco di tutti i Paesi Partecipanti, con link relativi ad ogni scelta espositiva, si può trovare sul Sito Ufficiale Expo Milano 2015.

Le 3 Organizzazioni Internazionali che hanno aderito ad Expo Milano 2015 come Partecipanti Ufficiali sono l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU), l’Unione Europea (UE) e l’Organizzazione Europea per la Ricerca Nucleare (CERN). Alle Organizzazioni Internazionali Expo Milano 2015 chiede un continuo di attività ed eventi per presentare “la propria expertise e le proprie best practices”3 sull’alimentazione, in particolare per quanto riguarda la sicurezza alimentare, l’accesso alle risorse e la sostenibilità.

Per la centralità del Tema nel futuro dell’umanità, è prevista la partecipazione della Società Civile rappresentata da 13 Civil Society Participants, ovvero organizzazioni firmatarie, che avranno a disposizione Cascina Triulza, un Padiglione dedicato all’interno del Sito Espositivo. Le organizzazione saranno chiamate a realizzare eventi atti a “valorizzare la propria esperienza e attività, ponendo in rilievo le best practices sul Tema, promuovendo le proprie attività di cooperazione allo sviluppo, di educazione e sensibilizzazione sulle varie tematiche dell’Esposizione Universale”4.

Infine Expo Milano 2015 coinvolge le aziende per essere proiettata nel futuro verso l’innovazione tecnologica: “Le aziende potranno partecipare ad Expo Milano 2015 anche in qualità di Corporate Participants: saranno coinvolte nella definizione di tecnologie, di ricerche innovative, di prodotti e good practice che siano in linea con il Tema”5.