Con quale proposta didattica?

A partire dall’anno scolastico 2014/2015, la proposta didattica del corso di Liceo Scientifico Sportivo segue a tutti gli effetti le indicazioni e le normative ministeriali al riguardo ed in particolare si caratterizza per:

  1. l’introduzione dell’insegnamento di Discipline Sportive (che si aggiungono all’insegnamento di Scienze Motorie e Sportive (per un totale di 6 ore settimanali nel primo biennio e 5 ore nel secondo biennio e nell’ultimo anno), nell’ambito del quale lo studente approfondisce la teoria e la pratica di diversi sport sia individuali che di squadra e ne sperimenta i valori
  2. l’introduzione dell’insegnamento di Diritto ed Economia dello Sport a partire dal secondo biennio
  3. assenza del Latino e della Storia dell’Arte.

A queste caratteristiche specifiche si aggiungono quelle degli altri indirizzi liceali offerti dall’Istituto, che riguardano due grandi sfide dell’educazione di oggi: l’internazionalità e le nuove tecnologie. Per questo:

  1. il 25% del monte ore complessivo sarà in lingua inglese (moduli di alcune materie interamente in lingua, conversatori madrelingua, potenziamento della lingua inglese)
  2. utilizzo delle nuove tecnologie (tablet dal primo anno e LIM in ogni classe)
  3. la possibilità di trascorrere un periodo di studi all’estero in una scuola della Compagnia di Gesù. In particolare, è possibile trascorrere l’intero quarto anno presso il College Stonyhurst dei Gesuiti in Inghilterra, con il quale è in vigore un accordo e un “gemellaggio” per le scuole della rete Gesuiti Educazione d’Italia.

 

banner_internazionalita2