Il pomeriggio come “spazio educativo”

Un elemento fondamentale della nostra proposta educativa riguarda l’attenzione alla crescita “a tutto tondo” della persona, che significa attenzione alla molteplicità dei suoi bisogni a partire da quelli più materiale per arrivare a quelli più spirituali.

L’attenzione all’ambiente dove la persona possa trovarsi bene, gli ampi spazi scolastici, le aree verdi e gli spazi sportivi (piscina utilizzata anche nelle ore scolastiche, due grandi palestre, proposte sportive pomeridiane) traducono in concretezza questa ispirazione. Dal punto di vista più strettamente educativo, sia nel mattino che nel pomeriggio, l’ordine e l’attenzione alla chiarezza delle regole offrono ai ragazzi anche una sicurezza relazionale e la necessaria protezione per poi “sbocciare” e sviluppare le loro personali potenzialità.

Per questo una particolare attenzione merita il tema del pomeriggio (lo spazio pomeridiano). Quando al Sociale squilla la campanella dell’ultima ora, non per tutti è giunta l’ora di andare via… Noi proponiamo una scuola dove il pomeriggio non sia inteso come “parcheggio”, ma, giustamente, come spazio educativo.

E’ questo lo spirito del pomeriggio al Sociale. Un luogo sicuro e attento alla crescita integrale dei ragazzi dove si da spazio ai loro bisogni, non solo materiali, ma anche spirituali a partire da piccole cose come lo studio, le attività sportive o i gruppi ricreativi. Il tutto con grande concretezza in un clima sereno e amichevole.

Così al pomeriggio la scuola non si svuota, anzi è un fermento di iniziative differenti e variegate: chi si è fermato per i corsi di recupero, chi per i corsi di lingue, chi ha solo voglia di stare ancora qualche ora con i suoi compagni di classe in “aula relax”, chi va in biblioteca a studiare, chi si preparara per l’ECDL, chi pratica un’attività sportiva o chi frequenta un movimento “di spiritualità ignaziana”.

Di seguito presentiamo le principali iniziative che si possono svolgere frequentando l’Istituto Sociale nelle ore pomeridiane.