Iscrizioni

    MODALITÀ PER L’ISCRIZIONE ALL’ISTITUTO SOCIALE
    AMMISSIONE ALL’ISTITUTO

    Possono essere ammessi all’Istituto tutti gli alunni che, insieme alle loro famiglie, intendono liberamente condividerne le finalità educative, senza alcuna discriminazione. L’iscrizione comporta perciò che alunno e famiglia conoscano e accettino lo spirito del progetto educativo dell’Istituto.

    In chi domanda di essere ammesso si presuppone la volontà di impegnarsi non solo nello studio, ma anche a crescere con una personalità armonica e coerente. Ne saranno segno, tra l’altro, la disponibilità a partecipare a iniziative concrete di impegno cristiano e a tenere un comportamento corretto dentro e fuori dall’Istituto.

    E’ necessario che i genitori abbiano una  chiara consapevolezza della natura e degli scopi dell’Istituto all’atto di presentare la domanda di iscrizione, e valutino l’impegno che i loro figli ed essi stessi assumono anche con la sottoscrizione del Patto educativo di corresponsabilità.

    MODALITA’ PER L’ISCRIZIONE

    I genitori che intendono iscrivere i loro figli all’Istituto Sociale si incontrano con i Coordinatori Didattici per la conoscenza del Progetto Educativo e didattico. A seguito di questi incontri possono formalizzare l’iscrizione in Segreteria, previa conferma del Gestore. Anche il Direttore dell’Istituto si rende disponibile per un colloquio di conoscenza.

    L’iscrizione impegna la famiglia a collaborare nell’educazione dei figli secondo le linee del Progetto Educativo e la scuola a mettere in atto tutte le risorse educative in esso dichiarate. In particolare, agli alunni delle classi superiori si richiede di sottoscrivere personalmente l’impegno assunto a nome loro dai genitori.

    Le condizioni di permanenza all’Istituto non sono unicamente di natura scolastica o disciplinare: oltre alla sufficiente attitudine al tipo di corsi scolastici offerti dall’Istituto e alla provata serietà di impegno e di comportamento, essa è pure subordinata al perdurare della consonanza di intenti educativi fra Istituto, famiglia e alunno.

    Accogliere le domande di prima iscrizione e riconfermare per gli anni successivi quelle già accettate è di esclusiva competenza della Direzione dell’Istituto.

    L’accettazione o riaccettazione dell’alunno è annuale ed avviene dietro presentazione della domanda di conferma dell’iscrizione presentata annualmente dalla famiglia su apposito modulo predisposto dalla Scuola e consegnato alle Famiglie.

    INSERIMENTO  DEGLI ALUNNI IN CORSO D’ANNO E
    IN CLASSI INTERMEDIE

    L’inserimento di alunni in corso d’anno e in classi intermedie è possibile, ma deve essere valutato situazione per situazione. Nel caso di iscrizioni in corso d’anno, o in classi intermedie,  i genitori dell’alunno devono fissare un primo colloquio con il Coordinatore didattico della Scuola di competenza, per una presentazione reciproca.

    Al Liceo, dopo il primo colloquio, si mette in contatto il ragazzo con i Docenti del Consiglio di Classe. Dopo una preliminare verifica ed eventualmente del parere del Consiglio di Classe, il Coordinatore Didattico si reincontra con la famiglia per la decisione definitiva.

    Sarà quindi cura degli insegnanti facilitare l’inserimento del nuovo alunno adottando le strategie didattiche e di relazione più opportune.