Potenziamento matematica a Gressoney

1 Dicembre 2014

IMG_0125È ormai un appuntamento fisso per il Sociale e per il Leone XIII: lo stage di Matematica a Gressoney riparte dal 1 al 3 dicembre più carico che mai!

Quest’anno sono 16 le ragazze e i ragazzi che partono da Torino, 10 studenti delle medie e 6 studenti dei licei. Sono tutti pronti e carichi per questa avventura nel mondo della matematica che li vedrà coinvolti in sfide singole o a squadre insieme ai cugini Milanesi.

L’iniziativa, promossa dalla prof.ssa Montemurro, riscuote sempre un grande successo per molti fattori: il clima disteso e rilassante di Villa Belvedere, la qualità delle prove, la passione e la bravura dei partecipanti (studenti e docenti!) e la bellezza di poter stare per tre giorni in mezzo alla natura a condividere con i compagni di Milano il piacere del ragionamento astratto e dei voli di fantasia che rendono la matematica tanto imperscrutabile quanto affascinante.

Siamo quindi in partenza per un triplice viaggio: un viaggio di condivisione, un viaggio della mente e un viaggio di ricerca… delle risposte giuste!!!

Buona matematica a tutti!!

 

———— Lunedì 1 dicembre—————-

La partenza!!!

La partenza!!!

Le prime ore hanno visto i 32 ragazzi, riuniti in gruppi da 4, misti per plesso e per istituto di appartenenza, cimentarsi nei problemi matematici: non solo trovare una soluzione a ciascun quesito ma condividerla (e… difenderla!). Quest’anno è stato deciso di inserire, in ogni blocco di attività, un problema in lingua inglese.

La socializzazione tra i partecipanti è iniziata fin da subito e Villa Belvedere come sempre aiuta a creare un’atmosfera accogliente e un clima sereno. Un momento di preghiera incentrato sul valore dell’amicizia ha invitato tutti a riflettere sull’importanza della solidarietà reciproca. Spunti che ci accompagneranno per queste giornate, ricche di occasioni di crescita per tutti!

IMG_0115 IMG_0118  IMG_0128

———— Martedì 2 dicembre—————-

Al via la seconda giornata di attività per la i ragazzi del Sociale e del LeoneXIII.
day2La delegazione proveniente da Torino, i cui partecipanti sono stati selezionati per predisposizione alla materia e alla collaborazione, è composta da:
Ilaria Olivero, Emanuela Giachin, Alessia Scarabello, Umberto Morzone, Giovanni Vincenti – 3media A
Giulio Giorgetti, Alessandro Brizio, Ginevra Galeotti, Giulia Spada, Gianluca Galli – 3media B
Chiara Arroyo e Narcisa Popa – IV ginnasio.
Giulia Cesano, Beatrice Montese, Tommaso Catalano – I scientifico tradizionale.
Mattia Tesio – I scientifico sportivo.
Buon proseguimento di lavori!

La giornata è trascorsa lavorando intensamente elaborando strategie efficaci ed originali ai problemi proposti. Quesiti geometrici, numerici e logici hanno messo alla prova i ragazzi, con risultati di notevole livello, per bravura ed intuizione. La visita a Castel Savoia ha reso il pomeriggio piacevole, visti anche lo splendido sole e il clima mite che ci hanno accompagnato.

———— Mercoledì 3 dicembre—————-

Con oggi si è conclusa l’avventura matematica a Gressoney; la mattinata ha visto i ragazzi cimentarsi in una competizione individuale.

image1Un momento di riflessione e condivisione ha fatto emergere le impressioni dei partecipanti su quanto hanno vissuto in queste giornate. Riportiamo alcune tra le considerazioni più significative:

“Quest’esperienza ha confermato ciò che ho sempre pensato: la matematica non è soltanto numeri ed è molto di più di una semplice materia scolastica”

“Vorrei che queste giornate continuassero ancora: mi ritengo molto fortunata ad essere stata scelta, abbiamo unito la matematica alla storia, con la visita a Castello Savoia, e all’attività fisica, con la passeggiata in paese sotto il sole… In fondo mens sana in corpore sano!”

“E’ stata un’ottima occasione per collaborare ed aiutarci nei problemi matematici, capire insieme quando stavo per intraprendere una strada sbagliata e come migliorarla”.

image2“Questi tre giorni, oltre ad arricchire la nostra conoscenza matematica e la nostra capacità di rapportarci ad essa, hanno anche migliorato l’integrazione reciproca e il modo di relazionarci con gli altri, confrontandoci senza incomprensioni o litigi.”

Il viaggio di condivisione è stato un successo, nuove amicizie sono nate tra i ragazzi di Milano e Torino e quelle che già c’erano sono ancora più forti. Il viaggio della mente invece continua e continuerà: la matematica è un’amica che ci accompagnerà per sempre.

 

image3

Bacheca Download