Calendario scolastico regionale per l’anno 2015/16

30 Luglio 2015

La Giunta regionale del Piemonte, con D.G.R. n. 19-1293 del 8.4.2015, ha approvato il calendario scolastico 2015/2016, determinato come segue:

  • 14 settembre 2015 data di inizio delle lezioni per tutte le scuole di ogni ordine e grado;
  • 9 giugno 2016 data di fine delle lezioni nelle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado;
  • 30 giugno 2016 data di fine dell’attività didattica nelle scuole dell’infanzia.

Nel corso dell’anno scolastico 2015/2016 in aggiunta alle festività che saranno definite con ordinanza ministeriale sono previste le seguenti sospensioni delle attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado:

  • 7 dicembre 2015 ponte festa dell’Immacolata Concezione
  • 23 dicembre 2015/5 gennaio 2016 le vacanze natalizie;
  • 8 febbraio 2016/09 febbraio 2016 le vacanze di carnevale;
  • 24 marzo 2016/29 marzo 2016 le vacanze pasquali;
  • la festa del Santo Patrono.

Dalla data di inizio e termine delle lezioni sopra riportate e tenuto conto dei periodi di vacanza indicati per Natale e Pasqua per la scuola primaria e secondaria intercorrono 208 giorni di lezione; le Istituzioni scolastiche hanno a disposizione per ulteriori sospensioni n. 1 giorni e nel caso che la festa del Santo Patrono ricorra nel corso dell’anno scolastico, con la conseguenza che il numero minimo di giorni di lezione per ciascuna autonomia è determinato in numero di 206.

Le date di inizio e termine delle lezioni ed i giorni di interruzione sopra definiti sono vincolanti per tutte le scuole del Piemonte, nel rispetto delle funzioni in materia di determinazione del calendario scolastico esercitate dalle Regioni a norma dell’art. 138, comma 1, lett. d) del D.L.vo n. 112 del 31.3.1998, come previsto dall’art. 5 D.P.R. 275/99; le istituzioni scolastiche, ai sensi dell’art. 5 comma 2 del DPR n. 275/1999, hanno la facoltà di stabilire modifiche al calendario scolastico in relazione alle esigenze derivanti dall’ampliamento del piano dell’offerta formativa, nella misura in cui sono inconciliabili con il calendario della Regione Piemonte.

E’ data facoltà alle Istituzioni scolastiche, che presentino particolari esigenze, legate all’attuazione dei singoli piani di offerta formativa, di anticipare la data di inizio delle lezioni, comunque non prima del 2 settembre 2015. Le giornate di lezione derivanti da tali anticipi si sommeranno al calendario sopra riportato e non potranno essere compensate.

Le istituzioni scolastiche hanno l’obbligo di comunicare il proprio calendario, adattato per esigenze derivanti del piano dell’offerta formativa, agli studenti, alle loro famiglie e agli enti locali entro il 30 giugno 2015; gli Istituti scolastici hanno l’obbligo di informare del calendario scolastico 2015/2016 le famiglie degli allievi, il mondo della scuola, gli Enti locali e i soggetti istituzionali competenti, utilizzando vari strumenti informativi e forme divulgative.

Tutti gli Istituti scolastici hanno l’obbligo di effettuare il monitoraggio del calendario alla Regione Piemonte, attraverso il questionario on-line, disponibile sul sito http://www.regione.piemonte.it/istruz/dirstu/index.htm alla voce “Calendario scolastico regionale”; la diffusione del calendario scolastico regionale sarà effettuata sul sito ufficiale della Regione Piemonte nell’area tematica dell’Istruzione.

> Clicca qui per scaricare il calendario scolastico 2015/2016

Bacheca Download