Un aiuto alla Fondazione Gallesio con il 5perMILLE

7 Aprile 2016

Cari Genitori,

nell’avvicinarsi dei termini per la presentazione della prossima dichiarazione dei redditi mi preme segnalarVi due importanti opportunità.

 

La prima deriva  dalla  legge n. 107/2015 (“La buona scuola”) che prevede di  detrarre dalle proprie tasse una parte delle rette versate per la frequenza degli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

E’ ammessa una detrazione del 19% della retta da calcolarsi sulla retta effettivamente pagata fino a un ammontare massimo di Euro 400 per alunno o studente. Nella dichiarazione dei redditi quindi sarà possibile detrarre un importo pari a € 76,00 per ogni alunno, qualora siano state pagate rette annue, pari o superiori a € 400,00. Per le rette annue inferiori a € 400,00, invece, l’importo detraibile è pari al 19% di quanto corrisposto all’istituto scolastico.

In caso di richieste/controlli, sarà necessario dimostrare la spettanza della detrazione allegando la fattura e l’attestazione di pagamento con bonifico/RID.

L’agevolazione spetta a partire dalle spese di frequenza effettivamente pagate nel corso dell’anno 2015.

Mi rendo conto che sia un piccolo aiuto ma ritengo importante ugualmente farlo conoscere.

 

La seconda opportunità riguarda, invece,  la destinazione del vostro 5xmille alla Fondazione Felicita Gallesio, una ONLUS nata agli inizi degli anni duemila su iniziativa della Compagnia di Gesù, dell’Associazione Ex Alunni dell’Istituto Sociale, dell’Associazione Educare Insieme e di alcuni benefattori privati  per sostenere il progetto educativo dell’Istituto e far crescere in modo completo un numero sempre maggiore dei nostri giovani.

 

Quella educativa è oggi la sfida più impegnativa ma nello stesso tempo affascinane per il nostro Paese. Una scuola di livello e adeguata ai tempi è l’unica possibilità che abbiamo per offrire un presente e un futuro alle nostre ragazze e ai nostri ragazzi  e per poter metterli in condizione, come dicevano i primi Gesuiti, per  “costruire e rinnovare il mondo”.

 

Le attività della Fondazione Felicita Gallesio – che prende il nome dalla benefattrice che destinò una parte del suo patrimonio per questo scopo – sono molteplici:  vanno dal sostegno di  iniziative scolastiche, culturali e sportive finalizzate a  promuovere una educazione integrale dello studente anche attraverso contatti e scambi culturali con istituti italiani ed esteri per sostenere una formazione aperta al mondo (come ad esempio il Kairos, gli Esercizi Spirituali per gli studenti dell’ultimo anno e l’esperienza di Stonyhurst) al miglioramento degli strumenti formativi, dal materiale didattico alle attrezzature scolastiche, per renderli adeguati alle nuove sfide anche tecnologiche (i tablet consegnati agli studenti del primo anno, la classe del docente   ne sono i segni più tangibile), dalla promozione di contatti significativi con organizzazioni analoghe in Italia e all’estero per far crescere una rete di persone e istituzioni attente all’educazione all’erogazione di borse di studio per studenti poveri ma meritevoli.

 

Per poter continuare questa opera ci rivolgiamo a Voi chiedendoVi di indicare nella prossima dichiarazione dei redditi (mod.730, Unico Pf, CUD )  il codice fiscale della Fondazione Gallesio che è  97627280015.

 

Ringraziandovi anticipatamente per l’aiuto che ci potrete dare Vi porgo i miei più cari saluti.

 

Torino, 7 aprile 2016

Padre Vitangelo Carlo Maria Denora

Bacheca Download