Festa di fine anno 2016

3 Maggio 2016

Siamo lieti di invitarvi alla festa di fine anno dell’Istituto

 DOMENICA 22 MAGGIO 2016

 Questa giornata è da anni un momento particolarmente intenso per la nostra Scuola. In tale occasione il Sociale mostra il suo aspetto più umano, festoso e conviviale. Nello stesso tempo a rafforzare il senso di appartenenza al progetto educativo del nostro Istituto e della rete dei Collegi dei Gesuiti della Provincia d’Italia. E’ infatti fondamentale la condivisione delle nostre linee educative con le famiglie: un progetto forte e chiaro per i bambini, i ragazzi, i giovani di oggi,  un’alleanza educativa per poter guardare insieme al futuro con fiducia e speranza.

E’ bello e importante che questa festa sia di tutti e che tutti se ne sentano partecipi e protagonisti. E’ sempre commovente salutare  e ricevere il saluto dai ragazzi che terminano un ciclo di studi per passare a un altro o per iniziare l’università.

Il programma, come molti voi ormai sanno, è particolarmente ricco di proposte diversificate.

Al mattino si inizierà con il saluto e la premiazione di tutti i bambini e ragazzi che terminano un ciclo di studi, dai più piccoli della Scuola dell’Infanzia che passano alla Primaria, ai più grandi del Liceo che a breve lasceranno il nostro Istituto per approdare a mete ancora più impegnative della loro vita.

Per le famiglie non coinvolte da queste premiazioni sono previsti intrattenimenti sia per i grandi sia per i piccoli. Tra le numerose iniziative ricordo le attività sportive (incontri di pallavolo, pallacanestro, calcetto, scherma, prove di attività subacquee ecc.) per tutti, guidati dai nostri docenti di Educazione fisica. Quest’anno poi, alla tradizionale presentazione delle attività missionarie supportate dal Sociale, si è voluto riservare uno spazio al progetto Effatà che ha accompagnato tutti i nostri cicli scolastici a sostegno delle attività in Romania, Perù e Kenia. Per tutto il giorno inoltre si potranno ammirare alcune mostre: alla Scuola dell’Infanzia, la mostra “Osservare e costruire il mondo”, con una ricca esposizione dei laboratori di ogni sezione e la mostra “Te lo dico in pittura” con i lavori nati tra arte e narrazione attraverso l’ascolto e la ricostruzione di storie. Per la Scuola secondaria di primo grado si potrà ammirare la mostra legata al concorso di arte contemporanea.

Seguirà poi, alle 12.15, il momento centrale e culminante della festa: la Santa Messa comunitaria, celebrata da P. Denora. Alla Mensa Eucaristica seguirà, come di consueto, quella dell’amicizia e della fraternità.

Nel pomeriggio la festa proseguirà con numerose attività di animazione. In particolare per la Scuola Primaria si potrà assistere al film che presenta alcune tappe del percorso scolastico svolto da tutte le classi durante l’anno. Si svolgeranno anche tornei di calcetto per la scuola primaria e per la secondaria di primo grado e una delle semifinali del torneo di calcio dei licei.

Il programma dettagliato con tutte le attività e gli orari precisi verrà distribuito in un secondo tempo.

Oltre alla giornata di domenica 22 maggio, le ultime settimane di scuola saranno anche caratterizzate da numerosi incontri di saluto, festa e presentazione di attività e lavori svolti nell’anno. Tra i numerosi appuntamenti desidero accennare sinteticamente solo ad alcuni di essi.

  • Lunedì  9  maggio e mercoledì 11 maggio dalle 15,30 alle 16,30 si svolgerà l’open lesson e i bambini cinquenni della Scuola dell’Infanzia, in presenza delle famiglie e dei loro amici, dimostreranno le loro conoscenze e le competenze acquisite in lingua inglese.
  • Giovedì 12 maggio alle ore 20,30 potremo assistere al Concerto Ave Maria di musica classica a offerta libera per la festa di fine anno
  • Venerdì 20 maggio alle ore 21,00  si svolgerà la finale del concorso musicale Diamoci un tono” che, negli ultimi tre anni, visto l’alto valore educativo di questo concorso e la stupenda accoglienza da parte degli altri collegi, ha assunto una dimensione nazionale. Saranno presenti, accanto ai nostri ragazzi della Scuola Secondaria di primo e secondo grado, i loro amici degli altri Istituti della Compagnia di Gesù di Italia che sono stati già selezionati per la finale.
  • Martedì 31 maggio alle ore 21,00 i Licei organizzeranno la serata di presentazione di alcuni dei lavori più significativi svolti durante l’anno (Sabati del Sociale, Gesuiti e la Storia, ecc…), con momenti di premiazione e di valorizzazione delle eccellenze accademiche,  sportive, umane.

Di queste iniziative e di altre che si organizzeranno riceverete nei prossimi giorni informazioni più dettagliate.

Relativamente alla festa del 22 maggio, invece, vi chiediamo di compilare la scheda allegata, scegliendo tra le diverse opzioni e possibilità che vi sono offerte, e di riconsegnarla senza ritardo ENTRO GIOVEDI’ 5 MAGGIO, unitamente al contributo economico richiesto a seconda delle tipologie di presenza, quale necessario contributo alle non indifferenti spese organizzative. Abbiamo anticipato la richiesta delle adesioni in quanto vorremmo distribuire i braccialetti, che consentono l’ingresso alla Festa, nelle giornate precedenti in modo da farvi evitare le code per la registrazione al mattino del 22 maggio. Vi comunicheremo in un secondo tempo i giorni e gli orari per la consegna.

L’Associazione Educare Insieme, con le altre Associazioni che fanno capo all’Istituto e con l’aiuto prezioso di tante persone del Sociale, sta lavorando con vera passione e grande generosità. Sarebbe bello, proprio perché è una festa di tutti, che a questo gruppo potesse aggiungersi, come hanno già scritto i rappresentanti di classe dei vari cicli, l’aiuto e la disponibilità di alcuni di voi a coadiuvare nell’organizzazione, in particolare nella settimana dal 16 al 20 maggio e soprattutto nell’intera giornata di sabato 21. Chi fosse disponibile si rivolga direttamente alla segreteria dell’Associazione per ricevere tutte le indicazioni.

Al di là dell’aiuto per i giorni della festa è importante che un numero sempre maggiore di persone sostenga l’Associazione Educare Insieme nella sua azione. Per chi non fosse ancora iscritto e avesse intenzione di farlo troverà allegata la scheda di iscrizione gratuita.

A loro e a tutti voi va già da ora il mio e il nostro più sentito ringraziamento.

 

Nell’attesa di incontrarci domenica 22 maggio, vi saluto cordialmente a nome anche di tutti gli organizzatori.

Prof.ssa Maria Cristina Bianco

Bacheca Download