Mons. Nosiglia al Sociale per la settimana della scuola

22 ottobre 2017

Venerdì 17 ottobre all’Istituto Sociale, per la conclusione della Settimana Diocesana della Scuola, l’Arcivescovo di Torino mons. Cesare Nosiglia ha incontrato i dirigenti scolastici, gli insegnanti e i genitori.

“Spero che in tutto il mondo i miei colleghi preti e maestri d’ogni religione e d’ogni scuola insegneranno come me. Poi forse qualche generale troverà ugualmente il meschino che obbedisce e così non riusciremo a salvare l’umanità.
Non è un motivo per non fare fino in fondo il nostro dovere di maestri. Se non potremo salvare l’umanità ci salveremo almeno l’anima…” (Don Lorenzo Milani)

Dalle 18.30, duecento partecipanti, in maggioranza docenti, si sono confrontati sul tema: “I care” L’alleanza educativa oggi, la figura di don Milani a 50 anni dalla scomparsa. Dopo l’introduzione di mons. Nosiglia, incentrata sull’urgenza nella costruzione dell’alleanza educativa, la lectio del dott. Andrea Schiavon – giornalista di TuttoSport e autore di un recente libro: Don Milani. Parole per timidi e disobbedienti, edito da add editore di Torino – incentrata sulla sua “passione” nei confronti della figura di don Lorenzo Milani e sulla attualità del pensiero del sacerdote fiorentino. Dopo un breve break apericena (preparato e servito dagli allievi del CONSFAP di San Benigno Canavese), i convegnisti, accompagnati da un gruppo di studentesse e studenti dei licei del Sociale, si sono divisi in quattro gruppi per confrontarsi sulle seguenti tematiche: 1. Inclusione; 2. educazione alla cittadinanza; 3. scopo della scuola; 4. tempo della/per la scuola. I docenti del Sociale hanno facilitato i lavori del quarto gruppo. La serata si è conclusa alle 22, dopo un breve ritorno sul ricco e costruttivo lavoro dei gruppi.

Bacheca Download