GIOCARE CON LA MUSICA

29 giugno 2018

“La musica è la parte principale dell’educazione perché il ritmo e l’armonia sono particolarmente adatte a penetrare l’anima”. Platone

L’insegnamento della musica nell’età dell’infanzia contribuisce allo sviluppo di alcune aree cerebrali e accresce le abilità cognitive-intellettuali (come concentrazione e velocità d’elaborazione). Nei bambini più piccoli si è visto che la pratica musicale stimola l’attitudine alla geometria. Chi si esercita molto con uno strumento, memorizzando pezzi musicali complessi, dispone di strategie sofisticate per la gestione di linguaggi anche non musicali, con evidenti vantaggi a livello cognitivo. In realtà la musica ha un effetto rilassante e stimolante per la mente dei bambini e ha anche un effetto positivo sull’umore e sulla motivazione a svolgere attività che richiedono particolare attenzione, tant’è che oggi viene utilizzata anche come terapia.

Il progetto musicale nella scuola dell’infanzia si propone determinate finalità ad esempio quella di utilizzare appropriati e coinvolgenti metodi pedagogici affinchè tutti i bambini abbiano la possibilità di imparare i rudimenti e le basi della cultura musicale. Bisogna poi educare i bambini all’ascolto, al riconoscimento e alla riproduzione di fenomeni sonori, potenziare le capacità di socializzazione e di cooperazione dei bambini, sperimentare le alternanze suono-silenzio, discriminare le diverse fonti sonore e riconoscere all’ascolto la differenza tra parlare, cantare, suonare. Si accompagneranno poi i bambini a scoprire e sperimentare tutti i suoni che il corpo può produrre anche attraverso il ritmo (che può essere quello del battito cardiaco, il ritmo delle stagioni o il ritmo del giorno e della notte).

Importante ma soprattutto divertente sarà far costruire ai bambini il proprio strumento musicale come per esempio la maracas o la nacchera che potranno poi loro stessi utilizzare per accompagnare delle musiche.

La musica è l’inizio di un percorso che dovrebbe continuare per tutta la vita, che non vuole solo avviare il bambino al grande universo musicale, bensì contribuire con efficacia alla sua formazione e alla sua crescita globale.

Bacheca Download