Progetto di politica ambientale: Salvaguardiamo l’acqua bene prezioso

18 Febbraio 2019

“Partiamo da noi. Iniziamo dalle cose semplici. Partiamo da piccole cose che possiamo fare noi, piccoli Colibrì, con la maestra Anna”

E’ questo lo spirito che mi ha spinto ad affrontare la complessa tematica del rispetto e della salvaguardia dell’ambiente declinandolo in una delle sue tematiche più importanti e d’impatto immediato nella vita di tutti i giorni: il non spreco dell’acqua.

Il rispetto verso la nostra Madre Terra passa attraverso il rispetto delle sue risorse e del suo bene più prezioso. Innumerevoli sono le attività e le accortezze che ognuno di noi può fare nella vita di ogni giorno per salvaguardare l’acqua e molte di queste sono di facile attuazione e di immediato riscontro. Per questo motivo insegnare ai bambini ad avere rispetto dell’acqua coinvolgendoli in attività e momenti della nostra vita quotidiana è un modo per rendere importante ai loro occhi un gesto semplice ma concreto come quello di chiudere il rubinetto mentre ci si spazzola i denti.

In classe, attraverso il racconto di storie e la visione di documentari sul tema, abbiamo provato a fare con i bambini un elenco di tutte le piccole attenzioni che ci porterebbero a non sprecare tanta acqua durante le nostre giornate: chiudere i rubinetti mentre ci insaponiamo le mani, riempire i bicchieri d’acqua proporzionati alla nostra sete, consigliare ai genitori di non usare la pompa, ma un annaffiatoio per le piante, azionare la lavatrice e la lavastoviglie a pieno carico. I bambini si sono impegnati nella realizzazione di cartelloni sul tema per fissare, ma allo stesso tempo divulgare, quello che hanno imparato.

Ho deciso anche di responsabilizzare i bambini affidando loro il compito di “Controllori dell’Acqua”: muniti di appositi distintivi elargiscono consigli agli altri nostri alunni durante alcuni momenti di accesso ai bagni o del pranzo. Un gioco che prendono molto seriamente e che li fa sentire importanti.

L’obiettivo finale è quello che ognuno di loro faccia propri questi piccoli suggerimenti e li riporti nella vita quotidiana, anche a casa, sentendosi inizialmente paladini dell’ambiente per poi arrivare alla routine di una “normalità” fatta di piccoli gesti, ma di grande rispetto verso il mondo che li circonda.

Bacheca Download