Secondaria di primo grado – Istantanee della Laudato Sì

12 Maggio 2020

All’interno della riflessione sulle tematiche ambientali che il nostro Istituto sta portando avanti da alcuni anni, è nato il progetto Istantanee della Laudato Si’, un’iniziativa della scuola Secondaria di primo grado per partecipare alla Settimana Laudato Si’ 2020. Il progetto è stato realizzato dalla Prof.ssa Paiuzza e dal Prof. Chionna.

Per celebrare i cinque anni dalla pubblicazione dell’Enciclica Laudato Si’, nei difficili tempi della didattica a distanza, è nato il progetto che ha portato alla realizzazione dei video Istantenee della Laudato Si’ e En todo amar y servir. 

In una prima fase, dopo un’introduzione generale al concetto di ecologia integrale, abbiamo assegnato a ogni allievo delle seconde lo studio di qualche paragrafo, affinché l’enciclica fosse letta integralmente dall’insieme delle due classi. Abbiamo chiesto quindi di schematizzare la parte assegnata per accertarci che avessero compreso il contenuto. Ogni studente ha scelto la propria modalità per lavorare sul testo.

In una seconda fase abbiamo dato la consegna di soffermarsi sulla frase o sul concetto dei paragrafi assegnati che risuonava più nella loro mente e nel cuore, per poi rappresentarli attraverso un disegno, un’opera d’arte, una scritta o un’immagine simbolica.

 

 

 

 

 

La raccolta delle immagini e delle risonanze ha dato vita al video Istantenee della Laudato Si’, dove trovano espressione i dettagli dell’enciclica che hanno più coinvolto i ragazzi.

Nella fase conclusiva ogni studente ha prodotto un breve video in cui ha descritto l’immagine scelta o il disegno realizzato, raccontando anche i motivi della scelta.

Con l’aiuto dell’insegnante di musica Prof. Angelo Chionna, che ha realizzato il montaggio di entrambi i video e ha composto le musiche di accompagnamento, alcuni filmati sono andati a comporre En todo amar y servir. Abbiamo scelto come titolo questa citazione di Sant’Ignazio perché dalle parole dei ragazzi è emersa la loro capacità di contemplare, di amare, di credere nella possibilità di una comunione fraterna tra le persone e con il creato ed anche una spinta a voler dare il loro contributo per prendersi cura della “casa comune”.

Il nostro obiettivo di partenza, far conoscere la Laudato Si’ e sensibilizzare alle tematiche dell’ecologia integrale, è stato raggiunto. Forse anche superato grazie alla creatività e all’impegno dei ragazzi. Siamo rimasti molto colpiti dalla loro capacità di espressione simbolica e da come hanno saputo esprimere riflessioni personali. 

Cinzia Paiuzza

 


 

Bacheca Download