C’era una volta una classe e poi, tutto ad un tratto, non c’era più

30 Maggio 2020

“C’era una volta una classe e poi, tutto ad un tratto, non c’era più”

Dice pressapoco così l’introduzione al virtual book di alcuni bimbi della Scuola Primaria dell’Istituto Sociale di Torino.

Il libro virtuale è semplice, come lo sono loro e i loro pensieri. Ma prezioso e delicato come le spalle su cui posano i loro sogni, le loro paure e le loro gioie.

La collaborazione con la libreria Binaria, che da qualche anno ospitiamo nei nostri spazi e che apprezziamo per la grande profondità con cui tratta molte tematiche, ci ha permesso di aprire una finestra sul mondo interiore dei nostri allievi.

Ve lo proponiamo così senza alcun cambiamento, poiché sarebbe poco rispettoso snaturarlo e lo priverebbe di quel senso del vero che gli appartiene. Tre mesi a distanza, tre mesi di sospensione, di stravolgimento di equilibri e di tempi.

Giorni e ore dove bambini di 8 o 9 anni, con il sonno negli occhi e la penna in mano, le vocine ancora un po’ impastate e i riquadri in technicolor, ci hanno fanno sobbalzare il cuore.

Con gli unici strumenti che avevamo a disposizione noi educatori, passione e virtualità, abbiamo provato a farli sentire un po’ più leggeri. Si sono trasformati in video maker in inglese, in cronisti in storia, in poeti di ogni sorta e in esperti di cacce al tesoro. Se è stato impossibile regalar loro la libertà delle corse e degli abbracci, speriamo di aver almeno strappato qualche sorriso.

A voi, invece, regaleremo la dolcezza che solo loro, con le emozioni e i pensieri di questa assurda distopia, possono darci.

Maestra Gabriella

CLICCA QUI PER VEDERE IL VIRTUAL BOOK

Bacheca Download