L’Europa di oggi e le sfide di domani

13 Dicembre 2020

Progetti e laboratori per giovani cittadini consapevoli

Educazione Civica: è questo il nome di una delle sfide che le scuole italiane sono chiamate ad affrontare nel corso di quest’anno scolastico.

I Licei dell’Istituto Sociale hanno deciso di leggere nella nuova disciplina l’occasione per approfondire e ripensare attività e tematiche a cui da tempo sono sensibili, anche all’interno delle priorità identificate come rete di scuole Gesuiti Educazione.

In tale cornice, giovedì 17 dicembre gli studenti di quarta liceo classico e di quarta liceo scientifico parteciperanno all’incontro inaugurale del progetto organizzato dal CESPI, il Centro Studi di Politica Internazionale, dal titolo L’Europa di oggi e le sfide di domani. L’incontro si svolgerà in diretta streaming sul canale YouTube del CESPI, e in quest’occasione gli studenti avranno occasione di dialogare con ospiti prestigiosi quali Antonio Parenti, Capo della Rappresentanza della Commissione europea in Italia, Vincenzo Amendola (in attesa di conferma), Ministro per gli Affari Europei, Piero Fassino, Presidente della Commissione affari esteri della Camera dei deputati, e Lucia Annunziata, scrittrice e giornalista, nel ruolo di moderatore. Il progetto proseguirà nella seconda parte dell’anno con appuntamenti mensili dedicati, per una classe, al progetto «I diritti umani», mentre per l’altra a «Comunicare l’Europa».

Gli incontri rientrano nel percorso complessivo che i docenti dell’Istituto hanno strutturato sui cinque anni dei licei, dedicando il primo biennio alle tematiche dell’area ambiente e sviluppo, il terzo anno al tema della partecipazione politica, il quarto allo studio della Costituzione e il quinto alla cittadinanza vera e propria, inserendo così lo studio della Costituzione in un contesto più ampio che ha come fine la formazione di giovani cittadini responsabili.

All’interno di tale spazio ha luogo la Scuola di Politica, rivolta agli studenti del terzo anno e realizzata in collaborazione con Piccole Officine Politiche (Ufficio Pastorale sociale e del lavoro, Arcidiocesi di Torino); essa, in modalità laboratoriale, intende sensibilizzare gli studenti alla partecipazione politica, proponendo attività interattive, anche a distanza, che vanno dalla cura per le parole della politica alla cittadinanza digitale. Ricordiamo, tra i moduli organizzati: Le parole della politica; Curare le parole – Vivere da cittadini informati; Curare le parole – La cittadinanza digitale; Laudato si’: Tracce del pensiero sociale della Chiesa; Costruire valori e azioni; Democratici per scelta e non per nascita; Libertà e partecipazione. La terza liceo scientifico terminerà il percorso entro la pausa natalizia, mentre tra gennaio e febbraio si svolgeranno gli incontri per la terza liceo classico e le due sezioni della terza liceo scientifico sportivo.

Infine, in collaborazione con il Centro Einaudi di Torino, è stato possibile organizzare un laboratorio di cittadinanza, grazie al quale gli studenti del quinto anno potranno incontrare docenti universitari dell’Università degli Studi di Milano con i quali approfondire tematiche di attualità fondamentali per la formazione di un giovane cittadino consapevole e responsabile. Gli incontri si terranno con cadenza mensile nella seconda parte dell’anno secondo il seguente calendario: 25/01/2021, Il superamento dello stato nazionale e i processi di globalizzazione (Andrea Carati, professore associato di Scienza Politica); 18/02/2021, La partecipazione politica e i nuovi media (Andrea Ceron, professore associato in Scienza Politica); 29/03/2021, Nuovi partiti e nuove formazioni politiche (prof. Luciano Fasano, professore associato di Scienza Politica); 12/04/2021, Le politiche neoliberiste e le trasformazioni del Welfare State (Nicola Riva, professore associato di filosofia del diritto); 10/05/2021, Postumanesimo e gender studies (Beatrice Magni, professoressa associata di filosofia politica).

Bacheca Download