L’orto urbano al Giardino dei Colibrì

11 Maggio 2021

La cura del creato, l’attenzione alla natura, ai suoi ritmi.
La pazienza di aspettare la crescita dei prodotti e la maturazione dei frutti.
La bellezza e lo stupore di cogliere i frutti maturi e di gustarli.

Tutti questi sono elementi ed esperienze fondamentali nell’educazione dei nostri bambini, fin dalla più tenera età.

Per questo, nella nostra Scuola dell’Infanzia “Il Giardino dei Colibrì” abbiamo allestito, nel grande giardino dell’Istituto, un “orto urbano”.

I nostri bimbi, seguiti da Gabriel e dalle loro maestre, possono preparare la terra, seminare, coltivare frutta e verdura, che va poi curata con pazienza e amore, per vedere crescere i frutti, che potranno essere raccolti e gustati.

Dopo l’esperimento dei fagiolini nei vasi del cortile interno, ora è la volta dei “trapanelli” (come dicono i bimbi), che sono stati raccolti in questi giorni insieme a Gabriel e alle Maestre.

Le prossime raccolte previste nel nostro orto sono: melanzane, pomodori, ciliegie, nespole e albicocche.

E a settembre, dopo l’estate, sarà la volta dell’uva!

Educare ad amare la natura, a conoscerla, a rispettarne i tempi e le caratteristiche, ad ammirarne la bellezza fa parte dell’educazione alla cittadinanza globale che nelle scuole della rete Gesuiti Educazione promuoviamo, secondo la pedagogia ignaziana e seguendo lo stile dell’ecologia integrale e della cura della casa comune tanto caro a Papa Francesco.

(cliccare sulle foto per ingrandire)

      

Bacheca Download