L’Istituto Sociale e il concorso LAUDATO SI’

24 Maggio 2021

Nel corso del presente anno scolastico, gli studenti delle prime liceo (classico, scientifico e scientifico sportivo) hanno partecipato alla terza edizione del concorso “Laudato si’ “, sotto la guida della professoressa Antonella Ghiggia.

Tale Concorso è nato nel 2018, presso l’Istituto Massimo di Roma, in risposta all’invito del progetto della Fondazione Magis per l’educazione alla cittadinanza globale. È rivolto alle classi del Biennio dell’intera rete Gesuiti Educazione dei Collegi della Compagnia di Gesù, che si sono cimentate nella produzione di un cortometraggio sui temi cardine dell’Enciclica di Papa Francesco: per questa terza edizione il tema è stato l’impatto antropologico sull’ambiente. Il progetto mira ad accrescere negli studenti la sensibilità verso la cura dell’ambiente, inserendola nel nuovo percorso di Educazione Civica che, da quest’anno, ha carattere interdisciplinare.

La scelta della modalità video deriva dalla necessità di proporre un mezzo di comunicazione che sia in linea con la realtà e il linguaggio dei giovani e che li possa appassionare. Infatti, la produzione di un video non comporta il semplice montaggio dei fotogrammi, ma investe anche la capacità di comunicare contenuti ed emozioni, veicolando la propria idea. Bisogna quindi seguire regole precise, che consentano di creare immagini tali da colpire la mente dello spettatore.

Il progetto è stato accolto con entusiasmo e partecipazione dagli studenti, che hanno interpretato e rielaborato in modo personale il messaggio di Papa Francesco, mettendosi in gioco in prima persona. A testimoniare l’impegno e la serietà dei ragazzi concorre lo spessore di elaborati video carichi di valore non solo tecnico ma soprattutto umano.

Le competenze ignaziane che sono state messe in campo dagli alunni durante lo svolgimento di tale compito di realtà investono l’ambito personale, stimolando la capacità di formulare un proprio progetto di vita con creatività e discernimento; sociale, aiutando a sviluppare un nuovo stile di vita per la costruzione di un futuro sostenibile; metodologico, favorendo il lavoro in gruppo e l’uso delle tecnologie. Inoltre gli studenti sono stati in grado di creare autonomamente i gruppi di lavoro, stabilendo tempi, modalità e diversi ruoli; ideare il progetto di lavoro e lo sviluppo dell’attività; superare gli eventuali imprevisti; comunicare in modo efficace attraverso un linguaggio semplice ma di forte impatto emotivo.

La finale del Concorso è avvenuta il 20 maggio, in remoto, durante la mattinata: con grande gioia abbiamo appreso di aver vinto il secondo premio con il video, ideato dalla 1 classico, intitolato “Il grido di Tiago”.

 

Il premio più grande, tuttavia, è stato quello di vedere i nostri giovani lavorare con impegno, serietà e forte spirito di collaborazione, nonostante tutte le difficoltà di questo particolare anno scolastico.

I video sono stati pubblicati sul canale YouTube del Concorso nella sezione Semifinalisti: non ci resta che andarli a vedere. Buon divertimento!

Antonella Ghiggia

CLICCA QUI PER VISITARE LA PAGINA UFFICIALE DEL CONCORSO

Bacheca Download