Il Sociale presenta la riforma dei suoi Licei

4 Luglio 2021

L’Istituto Sociale si innesta con profonde radici nella città di Torino. Questo radicamento non coincide però con una visione ancorata al passato e a quanto fatto nei 140 dalla fondazione, bensì in un continuo proiettarsi al futuro, con l’obiettivo di essere anche negli anni a venire un punto di riferimento per il territorio.

È proprio con questa finalità che l’Istituto ha intrapreso una riforma della sua proposta liceale, che prenderà il via dall’anno scolastico 2021/22. L’obiettivo primario che ha orientato la riforma è di fornire un servizio più completo e adeguato alle finalità che il Sociale si propone, rendendo più efficace la sua azione formativa e didattica.

In un periodo di sempre più diffusa globalizzazione, in cui persone e idee si spostano non più solo su scala nazionale, il Sociale vuole anzitutto rendere ancora più possibile e apprezzabile da tutti l’ampliamento internazionale dei suoi tre Licei.

Nello specifico, questo si realizzerà:

  • nel biennio tramite la proposta di due ore opzionali pomeridiane di conversazione in inglese o spagnolo e tramite un’ora di geostoria in inglese;
  • nel triennio con due ore pomeridiane, interamente a carico della scuola, per l’acquisizione delle certificazioni linguistiche in inglese e spagnolo; con due ore (1 per lo Sportivo) di Scienze in inglese, 1 ora di storia in inglese e, per il Liceo Sportivo, con 1 ora in inglese di Diritto ed Economia dello Sport.

Ma non solo.

Per favorire una formazione integrale, accanto agli studi umanistici, essenziali per la comprensione della persona umana, viene incluso anche uno studio attento e critico della multimedialità, delle scienze sociali e di quelle della natura.

Nel Liceo Classico sarà introdotta, nel biennio, un’ora di giornalismo e comunicazione, per fornire ai ragazzi i giusti strumenti per orientarsi nel complesso labirinto comunicativo della contemporaneità.

Sempre nel biennio, tutti e tre gli indirizzi potranno scegliere un’ora pomeridiana opzionale di Economia politica, per capire e approfondire come si sta evolvendo il mondo intorno a noi.

Al triennio, ragazze e ragazzi del Liceo Classico usufruiranno di un’ora in più di matematica, mentre al Liceo Scientifico si potrà approfondire lo studio della Fisica grazie ad un’ora aggiuntiva e, soprattutto, ci sarà a disposizione un’ora di scienze finalizzata alla tematica fondamentale dello studio dell’ambiente.

L’obiettivo dell’Istituto Sociale è quindi chiaro: promuovere, attraverso le discipline, lo sviluppo dell’immaginazione, dell’affettività e della creatività di ogni studente, essenziali per la formazione integrale della persona e costituenti una via alla scoperta di Dio e al divenire uomini e donne per gli altri.

In altre parole, proiettarsi nel futuro per essere sempre più un punto di riferimento della comunità.

Bacheca Download