Nulla può fermare l’hockey

11 Febbraio 2022

Gli studenti del Liceo Sportivo si cimentano nel para Ice Hockey

Mercoledì 9 febbraio, presso il PalaTazzoli di Torino, ragazze e ragazzi della Quarta del Liceo Sportivo Scientifico, accompagnati dalla prof.ssa di Scienze Motorie Giulia Duranti, hanno avuto la possibilità più unica che rara di partecipare ad un allenamento di para Ice Hockey con due nazionali paralimpici.

Gli azzurri Andrea Macrì e Gabriele Araudo – atleti della società SportDipiùTori Seduti di Torino, allenati dal coach Mirko Bianchi, che ha permesso lo svolgersi dell’attività – hanno mostrato agli studenti le loro tecniche e le fasi di allenamento in preparazione delle Paralimpiadi invernali di Pechino che inizieranno tra due settimane. Successivamente, sono stati gli stessi ragazzi a cimentarsi in questa specialità.

L’attività si inserisce nell’ampio percorso, rivolto agli studenti dello Sportivo, finalizzato alla scoperta delle varie discipline e, soprattutto, dei valori più autentici e profondi dello sport.

D’altronde, come afferma la scrittrice americana Maureen Johnson, “si gioca a hockey con qualsiasi tempo. Tuoni, fulmini, piaga delle locuste … nulla può fermare l’hockey. Non combattere l’hockey, perché l’hockey vincerà”.

Una lezione valida anche fuori dal ghiaccio.

Prof. Stefano Peradotto
Liceo Scientifico Sportivo

Bacheca Download