Sentimenti
  • Guardando il video ho provato un senso di pace e di piacere.mi ha particolarmente colpito l’immagine della donna che si prendeva cura di un albero annaffiandolo e accudendolo.
  • Le immagini dai colori vivi e accesi mi trasportavano con la mente in paesi lontani dal mio e mi davano un senso di libertà visiva.
  • Guardando il video proiettato sulla lavagna multimediale ho provato molta felicità nel mio cuore. Mi ha stupito molto il fatto di aver messo in musica “il cantico delle creature” di San Francesco, e questo mi ha permesso di capire che Dio ci ha donato molte cose per vivere e noi dobbiamo ringraziarlo, quindi dobbiamo lavorare.
  • Per me la parola “lavoro” è sinonimo di servizio verso gli altri e le ricompense che riceviamo ci vengono date perché ci siamo impegnati.
  • Io ho provato una sensazione di gratitudine verso Dio che ci ha donato tutto quello che abbiamo gratuitamente.
  • Ho provato tranquillità ascoltando la musica, per me è stata molto rilassante , mi ha fatto capire che se ci impegniamo il lavoro riusciamo a farlo bene.
  • Il lavoro per quanto duro e faticoso ci aiuta e ci dà uno scopo nella vita.
  • Quando ho sentito la canzone di San Francesco mi sono venuti i brividi: secondo me il fatto che chiami la Morte, temuta dagli uomini, sorella è straordinario, sono rimasto quasi senza fiato. Mi sono sentito colpire l’anima e invaso nel cuore da un sentimento straordinario, indescrivibile.
  • Le immagini mostratemi facevano riflettere ….e così ho costitutivo una frase per me molto importante: “la Terra che Dio ha creato si prende cura di noi come noi dovremmo prenderci cura di Lei”.
  • Guardando questo video ho provato dispiacere perché ho notato che ci sono delle persone che lavorano molto e non ottengono niente e altre persone che non fanno niente e hanno tutto.
  • A me ha colpito molto una sequenza di tre quadri: la signora che piantava un albero, lo curava, e ne raccoglieva i frutti. L’amore verso una persona è come prendersene cura,e quando hai bisogno di aiuto ne raccogli i frutti.