Regolamento
  1. Servizi: Scuola dell’Infanzia, Mensa, Pre-scuola, Post-scuola
  2. Calendario: La scuola ha inizio il 1° Settembre e termina il 30 Giugno dell’anno successivo.
  3. La scuola sarà operativa per tutto il mese di Luglio dalle ore 8.00 alle ore 18.00, con frequenza periodica ed occasionale.
  4. Orari: per soddisfare le esigenze della famiglia, la Scuola è aperta dal Lunedì al Venerdì dalle ore 7.30 alle ore 18.30.
    I bambini dovranno essere ritirati entro le fasce orarie prescelte dai genitori al momento dell’iscrizione.
    Le ore eccedenti, rispetto agli orari pattuiti con i genitori, saranno conteggiate per il saldo alla fine del mese.
  5. Criteri di ammissione: Sono ammessi alla frequenza tutti i bambini che abbiano compiuto i 3 anni entro il 30 Aprile dell’anno scolastico di riferimento (L. n. 53/03)
  6. Documenti obbligatori alla frequenza:
    – domanda di iscrizione con accettazione del Progetto Educativo;
    – liberatoria di utilizzo delle immagini e dei video;
    – autocertificazione delle vaccinazioni obbligatorie
  7. Diversamente Abili: è necessario che il genitore presenti i seguenti documenti:
    – anamnesi redatta dal medico curante;
    – diagnosi funzionale redatta dalle figure terapeute di riferimento, che dovranno collaborare con le educatrici e le eventuali risorse di supporto, alla realizzazione del piano educativo personalizzato.
  8. Le tariffe di frequenza comprendono le spese di gestione e verranno di anno in anno valutate e aggiornate. La quota d’iscrizione è obbligatoria, non è rimborsabile e ha validità un anno scolastico.
  9. Le quote si pagano a mezzo RID nei primi due giorni del mese e non sono rimborsabili. In caso di totale assenza per un intero mese di calendario (qualunque sia il motivo) è dovuta la retta base (esclusa la mensa).
  10. Cessazione della frequenza, qualora s’intenda ritirare il bambino, il genitore dovrà fare la relativa richiesta di cessazione. Il pagamento della retta si intende dovuto fino a quando non si fa esplicita richiesta di cessazione della frequenza.
  11. Corredo: tuta blu e grembiulino uguale per tutti ( possono essere comprati anche nella scuola presso l’Ass. Educare Insieme), pantofoline.
  12. Ritiro dei bambini, nel caso in cui i genitori o chi per loro (deve essere depositata la delega) non possano, per qualsiasi ragione, prelevare il bambino, devono comunicarlo tempestivamente al personale della scuola o in direzione, unitamente ai dati di coloro che se ne assumono l’impegno e che presenteranno un certificato di identità, in caso contrario la scuola non consegna il bambino!.
  13. Certificati di rientro, dopo cinque giorni consecutivi di assenza per malattia, è indispensabile il certificato medico attestante l’idoneità alla frequenza.
  14. Salute, al personale educativo è fatto obbligo di informare tempestivamente i genitori o chi per loro, quando nei bimbi si manifestano i seguenti sintomi:
    – febbre superiore ai 37°;
    – diarrea (più di tre scariche);
    – infezioni della bocca e della pelle;
    – vomito (se ricorrente);
    – congiuntivite.
  15. Farmaci, il personale docente non somministra farmaci ai bambini salvo previa autorizzazione scritta del medico e richiesta espressamente dal genitore.
  16. Alimentazione, l’alimentazione destinata ai bambini è regolata da tabelle dietetiche approvate dalla A.S.L. di competenza; la salubrità degli alimenti è assicurata dall’attuazione del Piano di Autocontrollo predisposto conformemente al Dlgs. n. 155 del 26/10/1997 (HACCP). A tutela della salute dei bambini, non è permesso l’ingresso di alimenti non direttamente controllabili dalla Scuola quali: merendine, torte, pasticcini ecc… (feste di compleanno).
  17. Cucina: la preparazione dei pasti avviene nella cucina della struttura socio educativa. (Autorizzazione Sanitaria rilasciata dal Comune di Torino)
  18. Personale, è munito di titoli idonei all’esercizio della professione.
  19. Aggiornamento, la scuola con il personale educativo e ausiliario tiene incontri di aggiornamento, verifica l’attività educativa – didattica svolta e promuove la formazione continua di tutto il personale docente.
  20. Equipe Specialistiche: psicologo/psicomotricista, maestra Linguamadre inglese
  21. Consulenze: Eventuali consulenze individuali con le figure professionali di riferimento sono a carico del Genitore.
  22. Programmazione: Lo Staff educativo è supportato da un’equipe di formatori psico-pedagogisti (CeFAEGI); Le attività educative vengono programmate e verificate con incontri personali e in rete tra lo Staff docente e il CeFAEGI
  23. Assicurazione: i locali scolastici e i bambini sono coperti da assicurazione.
  24. Dlgs. n. 626/1994: la struttura rispetta le normative in materia di prevenzione e protezione sui luoghi di lavoro.
  25. Fumo: è fatto divieto di fumo in tutti i locali della Scuola, ai sensi della legge 11/11/1975 n. 584.
  26. Privacy: i dati personali forniti saranno trattati nell’esclusivo interesse dei fini istituzionali dell’attività in essere e nel rispetto della normativa sulla tutela della privacy di cui al Dlgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali).

a) Attività Estive: è cura della Scuola  organizzare  attività di animazione estiva quali:

  • Colonia montana presso San Giacomo di Entracque (o altra sede dei Padri Gesuiti).
  • E-state bimbi
  • Attività sportive presso la sede.

b) Rapporti con le famiglie, la Scuola dell’’Infanzia favorisce la collaborazione tra le famiglie e il personale educativo nonché la partecipazione dei genitori alla verifica della programmazione educativa, durante le riunioni di sezione.