Privacy Policy
In questa pagina si raccolgono i principali documenti relativi alla PRIVACY POLICY dell’Istituto Sociale, anche alla luce della più recenti normative (Regolamento Europeo sulla protezione dei dati personali GDPR – General Data Protection Regulation, n.679/2016, recepito a settembre 2018 in Italia con la L. 101/2018).
 
Ai sensi della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali (Legge 196/03 e s.m.i.  e Regolamento UE n. 679 del 2016),  l’Istituto informa che i trattamenti dei dati personali forniti sono effettuati con correttezza e trasparenza, per fini leciti e tutelando la sua riservatezza ed i suoi diritti.
 

I dati possono essere di tre tipi:

  • I dati anonimi sono quelli che non possono essere associati a un interessato identificato o identificabile (per es. un numero di telefono non completo, il nome proprio con l’iniziale del cognome, il nome proprio di un alunno e la classe frequentata, ecc). Si possono trattare senza problemi.
  • I dati personali, cioè qualunque informazione relativa a persona fisica, persona giuridica, ente o associazione, identificati o identificabili, anche indirettamente (per es. nome e cognome, codice fiscale, partita Iva, IBAN ecc). Si possono trattare senza consenso, in base alla specifica informativa che spiega come questi dati vengono trattati, mentre per i dati collegati all’evoluzione tecnologica ci vuole il consenso.
  • I dati particolari (per es. razza, etnia, convinzioni religiose, opinioni politiche, adesioni a partiti, sindacati, associazioni, i dati che rilevano lo stato di salute e la vita sessuale, i dati di carattere giudiziario) che non possono invece essere trattati senza consenso.
Per queste ed altre ragioni, il Sociale si è dotato di una apposita informativa redatta secondo le normative, esposta in formato cartaceo nell’albo dell’Istituto (nell’atrio) e in segreteria didattica, pubblicata sulle pagine di questo sito e inviata via mail alle persone interessate.

SOCIAL PRIVACY

Il mondo delle reti social (“social media”, da Facebook a Twitter, da Linkedin a Instagram) è in continuo e incessante cambiamento ed evoluzione.

Il Garante per la protezione dei dati personali ne segue con attenzione gli sviluppi allo scopo di tutelare con efficacia giovani e adulti.

Il Garante stesso ha predisposto alcuni documenti, con indicazioni utili per la scuola. Maggiori informazioni sono a disposizione all’indirizzo www.garanteprivacy.it.

 

L’Istituto Sociale si è anche dotato di uno specifico documento (PUA – Politica per un Uso Accettabile e consapevole della rete), che si può consultare tra i link a fondo pagina.write my paper onlinebest cloud mining sites