attività pomeridiane licei

Licei – Attività pomeridiane

6 Ottobre 2016

Cari Genitori,

ritenendo importante che la scuola sia luogo sempre aperto all’incontro con i ragazzi, il Sociale offre, come negli anni precedenti, spazi di studio e attività organizzate durante il pomeriggio.

Desideriamo presentarvi pertanto le varie attività offerte dall’Istituto in modo che possiate valutare quali siano le più indicate per i vostri figli.

 

Attività  di ampliamento dell’offerta formativa

 

  1. 1.      Studio organizzato

 

Ogni giorno dalle 14,30 alle 16,30  si garantisce la presenza di un docente durante lo studio.

Su un apposito registro viene registrata la presenza.

Il servizio è gratuito e non è necessaria nessuna iscrizione e sarà attivo dal giorno 17 ottobre 2016. La finalità è quella di condurre progressivamente i ragazzi a un’autonomia di studio tenendo conto delle differenti esigenze nello studio tra biennio e triennio.

Saranno a disposizione anche alcuni spazi per lo studio cooperativo qualora ve ne fosse la necessità.

Referente e organizzatore è il Vicepreside Prof. Daniele Gimigliano, coadiuvato a turno da uno dei docenti della scuola.

 

  1. 2.      Attività organizzate gratuite

 

Sportello pomeridiano e Recupero: in aggiunta al tempo di presenza allo studio organizzato di cui sopra, in giorni indicati, i docenti mettono a disposizione del tempo (sportello pomeridiano) a ridosso della fine delle lezioni per spiegazioni, recuperi, potenziamento e approfondimenti.

Lo sportello è un’attività didattica extracurricolare e ha come scopo quello di offrire consulenza e assistenza agli alunni nella promozione dello studio individuale. E’ l’occasione per un chiarimento disciplinare; per un confronto metodologico; per ricevere un supporto e per favorire un consolidamento; per un contatto diretto in un tempo più disteso; per avviare un’attività di potenziamento. Lo sportello, specie quando scelto dallo studente, dovrebbe accrescere la sua motivazione all’impegno e allo studio.

 

Il recupero riguarda invece interventi per studenti che presentino insufficienze allo scrutinio del 1° quadrimestre e a fine del 2° quadrimestre. In questo caso verranno predisposte e formalmente comunicate alle famiglie interessate attività di “recupero”, in modo specifico al momento della prima valutazione quadrimestrale. (vedi PTOF).

 

Accompagnamento al metodo di studio (Coaching pomeridiano)

Sarà avviato per le classi del primo anno (scientifico, scientifico sportivo e classico) un accompagnamento specifico al metodo di studio (coaching). Tale attività è organizzata da un docente esperto metodologo e ha come obiettivi generali quelli di sviluppare nell’ allievo sentimenti di accettazione, sicurezza e fiducia in sé, capacità di creare un buon metodo di studio, risolvere problemi relazionali e affrontare situazioni di stress emotivo e scolastico.

Gli incontri saranno definiti insieme agli allievi delle classi prima scientifico, scientifico sportivo e prima classico in un incontro preliminare che si svolgerà con il docente incaricato (seguiranno comunicazioni).

E’ bene chiarire che non si tratta di uno sportello o di un recupero pomeridiano, ma di un tempo in cui gli allievi lavorano principalmente sul metodo di studio e la risoluzione di problemi concreti legati all’apprendimento.

 

  1. 3.      Corsi di lingue straniere per il conseguimento di titoli internazionali:

 

Nel recepire la riforma dei licei il nostro istituto ha deciso di potenziare le lingue straniere offrendo la possibilità di conseguire le certificazioni internazionali tramite la frequenza dei seguenti corsi:

 

  • First Certificate: per le classi del 2° e 3° anno del liceo scientifico e scientifico sportivo e 2° e 3° anno del liceo classico, si terrà un corso di preparazione, in accordo con l’insegnante titolare, in orario pomeridiano dalle ore 14,30 alle 16,30, previo superamento di un Placement Test. Per l’iscrizione a questo corso sarà inviata un’apposita circolare.

 

  • Corso di lingua francese per il conseguimento delle certificazioni DELF. (cfr lettera allegata pag. 3 del presente documento)

 

N.B. I corsi di lingue straniere verranno attivati con un minimo di 5 iscritti.

 

  1. 4.      Attività  formative

 

  • Gruppi di formazione umana e cristiana:  si propone un gruppo di crescita per i ragazzi del biennio ispirato alla metodologia MEG (Movimento Eucaristico Giovanile) e un gruppo missionario per il triennio che promuoverà le attività della LMS (Lega Missionaria Studenti).

 

  • Colloqui per la crescita umana e spirituale: nel pomeriggio i ragazzi hanno la possibilità, se lo desiderano, di colloqui con gli accompagnatori spirituali del Liceo. Un primo incontro con loro sarà fissato nel tempo scolastico.

 

  • Incontri con il tutor: nel tempo pomeridiano sarà possibile, in accordo con il docente tutor, svolgere i colloqui di tutoria.

 

Alle ore 16.30 terminano le attività organizzate con la presenza e la supervisione dei docenti. I ragazzi possono, dopo questo orario, rimanere a studiare nell’atrio davanti alla presidenza o nell’aula studenti

 

 

Per conoscere le vostre esigenze rispetto ai pomeriggi al Sociale e per l’eventuale iscrizione ad alcune delle attività organizzate, vi prego di rispondere sollecitamente compilando i tagliandi allegati, da restituire al Vicepreside Prof. Daniele Gimigliano, entro una settimana (14 ottobre) dal ricevimento della presente lettera.

 

Ringraziandovi per la collaborazione, vi saluto cordialmente.

 

 

 

Il Preside

Prof. Piero Cattaneo

 

 

CORSO DI LINGUA FRANCESE

 

 

Anche quest’anno, l’Istituto si attiva nell’organizzare, a partire dalle classi del biennio del liceo classico, scientifico e scientifico sportivo, un corso di francese in orario extrascolastico.

Si tratta di un corso di due ore settimanali, a ridosso della fine delle lezioni (alle 14,30), finalizzato al conseguimento dei titoli riconosciuti dal Centre Culturel. Le certificazioni di tali titoli hanno valore internazionale e sono riconosciuti sia nell’università sia nel mondo del lavoro.

Fornisco succintamente note organizzative sul corso e informo che sarà attivato se si raggiungerà un numero accettabile di iscrizioni (minimo 5 allievi):

 

COSTI INDICATIVI.

Per il corso di Francese (30 ore): € 350 all’anno, a cui si devono aggiungere i costi relativi ai libri di testo: un libro di grammatica e un corso base che il docente indicherà ai ragazzi.

Per sostenere gli esami il Centre Culturel chiede una tassa di circa € 95 per livello.

 

ASSENZE:

nel caso si verifichi, per impegni imprevisti, l’assenza del docente, questo verrà comunicato ai ragazzi, dal Preside o dal responsabile, tramite diario, in tempo utile.

Qualora invece siano assenti i ragazzi, questi dovranno portare la giustificazione che dovrà essere scritta sul diario nella pagina del giorno dell’assenza. Questa sarà presentata ai docenti nella lezione successiva,

Qualora il numero delle assenze fosse cospicuo, il docente si riserverà la decisone di far interrompere la frequenza del corso. La stessa decisione verrà presa nel caso di partecipazione poco attiva alle lezioni o di scarso impegno nel lavoro a casa.

 

ISCRIZIONE:

utilizzare il tagliando allegato da consegnare al Vicepreside Prof. Daniele Gimigliano.  La quota verrà versata in economato.

 

Dal momento che il corso implica per i ragazzi un carico ulteriore e per l’Istituto e le famiglie un costo aggiuntivo, invito, sia le famiglie sia i ragazzi, a valutare la fattibilità dell’impegno e la continuità per l’intero ciclo.

 

Licei – attività pomeridiane

7 Ottobre 2015

Cari Genitori,

ritenendo importante che la scuola sia luogo sempre aperto all’incontro con i ragazzi, il Sociale offre, come negli anni precedenti, spazi di studio e attività organizzate durante il pomeriggio.

Desideriamo presentarvi pertanto le varie attività offerte dall’Istituto in modo che possiate valutare quali siano le più indicate per i vostri figli.

Attività  di ampliamento dell’offerta formativa

 1.      Studio organizzato

Ogni giorno dalle 14,30 alle 16,30  si garantisce la presenza di un docente durante lo studio.

Su un apposito registro viene registrata la presenza.

Il servizio è gratuito e non è necessaria nessuna iscrizione e sarà attivo dal giorno 5 ottobre 2015. La finalità è quella di condurre progressivamente i ragazzi a un’autonomia di studio tenendo conto delle differenti esigenze nello studio tra biennio e triennio.

Saranno a disposizione anche alcuni spazi per lo studio cooperativo qualora ve ne fosse la necessità.

Referente e organizzatore è il Vicepreside Prof. Daniele Gimigliano, coadiuvato a turno da uno dei docenti della scuola.

2.      Attività organizzate gratuite

 Sportello pomeridiano e Recupero: in aggiunta al tempo di presenza allo studio organizzato di cui sopra, in giorni indicati, i docenti mettono a disposizione del tempo (sportello pomeridiano) a ridosso della fine delle lezioni per spiegazioni, recuperi, potenziamento e approfondimenti.

Lo sportello è un’attività didattica extracurricolare e ha come scopo quello di offrire consulenza e assistenza agli alunni nella promozione dello studio individuale. E’ l’occasione per un chiarimento disciplinare; per un confronto metodologico; per ricevere un supporto e per favorire un consolidamento; per un contatto diretto in un tempo più disteso; per avviare un’attività di potenziamento. Lo sportello, specie quando scelto dallo studente, dovrebbe accrescere la sua motivazione all’impegno e allo studio.

Che cosa non è lo sportello? Lo sportello non è il luogo in cui chiedere all’insegnante di rispiegare la lezione di un giorno in cui si è stati assenti. Non è una lezione privata. Non è un luogo tranquillo per svolgere i compiti. Non è un corso di recupero. Non è la garanzia del successo scolastico.

Il recupero riguarda invece interventi per studenti che presentino insufficienze allo scrutinio del 1° quadrimestre e a fine del 2° quadrimestre. In questo caso verranno predisposte e formalmente comunicate alle famiglie interessate attività di “recupero”, in modo specifico al momento della prima valutazione trimestrale. (vedi POF).

Accompagnamento al metodo di studio (Coaching pomeridiano)

Sarà avviato per le classi del primo anno (scientifico, scientifico sportivo e classico) un accompagnamento specifico al metodo di studio (coaching). Tale attività è organizzata da un gruppo di docenti del primo biennio e ha come obiettivi generali quelli di sviluppare nell’ allievo sentimenti di accettazione, sicurezza e fiducia in sé, capacità di creare un buon metodo di studio, risolvere problemi relazionali e affrontare situazioni di stress emotivo scolastico.

Gli incontri saranno definiti insieme agli allievi delle classi prima scientifico, scientifico sportivo e prima classico in un incontro preliminare che si svolgerà con i docenti incaricati (seguiranno comunicazioni).

E’ bene chiarire che non si tratta di uno sportello o di un recupero pomeridiano, ma di un tempo in cui gli allievi lavorano principalmente sul metodo di studio e la risoluzione di problemi concreti legati all’apprendimento.

3.      Corsi di lingue straniere per il conseguimento di titoli internazionali:

Nel recepire la riforma dei licei il nostro istituto ha deciso di potenziare le lingue straniere offrendo la possibilità di conseguire le certificazioni internazionali tramite la frequenza dei seguenti corsi che verranno attivati con un minimo di cinque iscritti.

  •  First Certificate: per le classi del 4° anno scientifico e 4° classico si terrà un corso di preparazione in accordo con l’insegnante titolare, in orario pomeridiano dalle ore 14,30 alle 16,30.
  • Corso di lingua francese per il conseguimento delle certificazioni DELF. (cfr lettera allegata pag. 4 del presente documento)
  •  Corso di lingua spagnola, per il conseguimento delle certificazioni DELE (cfr lettera allegata pag. 4 del presente documento)
  •  Corso di lingua cinese: si terrà probabilmente il venerdì pomeriggio (referente prof. Famà, seguirà circolare informativa).

 N.B. I corsi di lingue straniere verranno attivati con un minimo di 5 iscritti.

 

4.      Corsi per il conseguimento della Patente Europea del computer (ECDL):

 L’Istituto organizza un ciclo di lezioni per potenziare le competenze nell’uso degli strumenti informatici e multimediali (Hardware e Software), mirato all’acquisizione delle competenze necessarie al raggiungimento della certificazione ECDL (Patente Europea del Computer). Per le informazioni relative, cfr. lettera allegata pag 6 del presente documento).

Il nuovo ciclo di lezioni si svolgerà con cadenza settimanale tutti in giorno da concordare dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

5.      Attività  formative

  •  Gruppi di formazione umana e cristiana:  si propone un gruppo di crescita per i ragazzi del biennio ispirato alla metodologia MEG (Movimento Eucaristico Giovanile)  ed un gruppo missionario per il triennio che promuoverà le attività della LMS (Lega Missionaria Studenti).
  •  Servizi Sociali: i ragazzi del 3° e 4° anno dei licei, in un pomeriggio della settimana, comunicato singolarmente, effettueranno la parte pratica dell’attività di Servizio Sociale, secondo quanto indicato nei singoli progetti.
  • Colloqui per la crescita umana e spirituale: nel pomeriggio i ragazzi hanno la possibilità, se lo desiderano, di colloqui con gli accompagnatori spirituali del Liceo. Un primo incontro con loro sarà fissato nel tempo scolastico.
  •  Incontri con il tutor: nel tempo pomeridiano sarà possibile, in accordo con il docente tutor, svolgere i colloqui di tutoria.

 

Alle ore 16.30 terminano le attività organizzate con la presenza e la supervisione dei docenti.

 Per conoscere le vostre esigenze rispetto ai pomeriggi al Sociale e per l’eventuale iscrizione ad alcune delle attività organizzate, vi prego di rispondere sollecitamente compilando i tagliandi allegati, da restituire al Vicepreside Prof. Daniele Gimigliano, entro una settimana (9 ottobre) dal ricevimento della presente lettera.

Ringraziandovi per la collaborazione, vi saluto cordialmente.

 

 Il Preside

Prof. Piero Cattaneo

 

 

Licei – Attività pomeridiane

1 Ottobre 2014

Cari Genitori,

ritenendo importante che la scuola sia luogo sempre aperto all’incontro con i ragazzi, il Sociale offre, come negli anni precedenti, spazi di studio e attività organizzate durante il pomeriggio.

Desideriamo presentarvi pertanto le varie attività offerte dall’Istituto in modo che possiate valutare quali siano le più indicate per i vostri figli.

Vi preghiamo di rispondere (in caso di iscrizioni alle attività proposte) mediante i tagliandi allegati, entro una settimana dal ricevimento della presente lettera in modo da poter organizzare al meglio il tempo pomeridiano al Sociale.

Attività  di ampliamento dell’offerta formativa

  1. 1.      Studio organizzato

 Ogni giorno dalle 14,30 alle 16,30  si garantisce la presenza di un docente durante lo studio; su un apposito registro viene registrata la presenza.

Il servizio è gratuito e non è necessaria nessuna iscrizione e sarà attivo dal giorno 13 ottobre 2014. La finalità è quella di condurre progressivamente i ragazzi ad un’autonomia di studio tenendo conto delle differenti esigenze nello studio tra biennio e triennio.

Saranno a disposizione anche alcuni spazi per lo studio cooperativo qualora ve ne fosse la necessità.

Referente e organizzatore è il Vicepreside Prof. Daniele Gimigliano, coadiuvato a turno da uno dei docenti della scuola.

 

  1. 2.      Attività organizzate gratuite

 Sportello pomeridiano e Recupero: in aggiunta al tempo predisposto di presenza allo studio organizzato di cui sopra, i docenti mettono a disposizione del tempo (sportello pomeridiano) a ridosso della fine delle lezioni per spiegazioni, recuperi, potenziamento e approfondimenti. Lo sportello è attivo soltanto se vi sono prenotazioni degli studenti. Lo studente deve prenotarsi con almeno un giorno di anticipo. Se lo studente non si presenta, deve portare una giustificazione scritta della famiglia.

Lo sportello è un’attività didattica extracurricolare ed ha come scopo quello di offrire consulenza e assistenza agli alunni nella promozione dello studio individuale. E’ l’occasione per un chiarimento disciplinare; per un confronto metodologico; per ricevere un supporto e per favorire un consolidamento; per un contatto diretto in un tempo più disteso; per avviare un’attività di potenziamento. Lo sportello, specie quando scelto dallo studente, dovrebbe accrescere la sua motivazione all’impegno e allo studio.

Che cosa non è lo sportello? Lo sportello non è il luogo in cui chiedere all’insegnante di rispiegare la lezione di un giorno in cui si è stati assenti. Non è una lezione privata. Non è un luogo tranquillo per svolgere i compiti. Non è un corso di recupero. Non è la garanzia del successo scolastico.

Il recupero riguarda invece interventi per studenti che presentino insufficienze allo scrutinio trimestrale e a fine pentamestre. In questo caso verranno predisposte e formalmente comunicate alle famiglie interessate attività di “recupero”, in modo specifico al momento della prima valutazione trimestrale. (vedi POF pag. 29-30).

 

Accompagnamento al metodo di studio (Coaching pomeridiano)

Sarà avviato per le classi del primo anno (scientifico e classico) un accompagnamento specifico al metodo di studio (coaching). Tale attività è organizzata da un gruppo di docenti del primo biennio ed ha come obiettivi generali quelli di sviluppare nell’ allievo sentimenti di accettazione, sicurezza e fiducia in sé, capacità di creare un buon metodo di studio, risolvere problemi relazionali ed affrontare situazioni di stress emotivo scolastico.

Gli incontri saranno definiti insieme agli allievi delle classi prima scientifico e quarta ginnasio in un incontro preliminare che si svolgerà con i docenti incaricati (seguiranno comunicazioni).

E’ bene chiarire che non si tratta di uno sportello o di un recupero pomeridiano, ma di un tempo in cui gli allievi lavorano principalmente sul metodo di studio e la risoluzione di problemi concreti legati all’apprendimento.

  1. 3.      Corsi di lingue straniere per il conseguimento di titoli internazionali:

 Nel recepire la riforma dei licei il nostro istituto ha deciso di potenziare le lingue straniere offrendo la possibilità di conseguire le certificazioni internazionali tramite la frequenza dei seguenti corsi che verranno attivati con un minimo di cinque iscritti.

 

  • First Certificate: per le classi del 4° anno scientifico e 2° classico si terrà un corso di preparazione in accordo con l’insegnante titolato, il martedì dalle ore 14,30 alle 16,30.

 

  • Corso di lingua francese per il conseguimento delle certificazioni DELF. (cfr lettera allegata pag. 4 del presente documento)

 

  • Corso di lingua spagnola, per il conseguimento delle certificazioni DELE (cfr lettera allegata pag. 4 del presente documento)

 

  • Corso di lingua cinese: si terrà il venerdì pomeriggio (referente prof. Famà, seguirà circolare informativa).

 

N.B. I corsi di lingue straniere verranno attivati con un minimo di 5 iscritti.

 

  1. 4.      Corsi per il conseguimento della Patente Europea del computer (ECDL):

Da gennaio 2015 l’Istituto organizzerà un ciclo di lezioni per potenziare le competenze nell’uso degli strumenti informatici e multimediali (Hardware e Software), mirato all’acquisizione delle competenze necessarie al raggiungimento della certificazione ECDL (Patente Europea del Computer). Per le informazioni relative, cfr. lettera allegata pag 6 del presente documento).

Gli allievi che si sono iscritti l’anno scorso e che devono concludere il percorso di formazione riprenderanno le lezioni dalle ore 14.30 alle 16.30 in data da definire (seguirà comunicazione).

Le lezioni si concluderanno con la fine dell’anno solare e saranno seguite da una sessione di esame.

Il nuovo ciclo di lezioni si svolgerà con cadenza settimanale tutti i mercoledì dalle ore 14.30 alle ore 16.30.

  1. 5.      Attività  formative

 

  • Gruppi di formazione umana e cristiana: :  si propone un gruppo di crescita per i ragazzi del biennio ispirato alla metodologia MEG (Movimento Eucaristico Giovanile)  ed un gruppo missionario per il triennio che promuoverà le attività della LMS (Lega Missionaria Studenti).

 

  • Servizi Sociali: i ragazzi del 4° anno dei licei, in un pomeriggio della settimana, comunicato singolarmente, effettueranno la parte pratica dell’attività di Servizio Sociale, secondo quanto indicato nei singoli progetti.

 

  • Colloqui per la crescita umana e spirituale: nel pomeriggio i ragazzi hanno la possibilità, se lo desiderano, di colloqui con gli accompagnatori spirituali del Liceo. Un primo incontro con loro sarà fissato nel tempo scolastico.

 

  • Incontri con il tutor: nel tempo pomeridiano sarà possibile, in accordo con il docente tutor, svolgere i colloqui di tutoria.

 

Alle ore 16.30 terminano le attività organizzate con la presenza e la supervisione dei docenti.

Per conoscere le vostre esigenze rispetto ai pomeriggi al Sociale e per l’eventuale iscrizione ad alcune delle attività organizzate, vi prego di rispondere sollecitamente compilando i tagliandi allegati, da restituire al Vicepreside Prof. Daniele Gimigliano. entro una settimana dal ricevimento della presente lettera.

Ringraziandovi per la collaborazione, vi saluto cordialmente.

 Il Preside

Prof. Piero Cattaneo

Bacheca Download