infanzia

Colibrì Summer Edition 2021

22 Marzo 2021

 

Colibrì Summer Edition – 5-30 luglio 2021

Una proposta estiva per i bambini nati tra il 1/1/2015 e il 31/12/2018

L’Istituto Sociale lancia la prima edizione del Colibrì Summer Edition, il nuovo camp estivo per i bambini della scuola dell’Infanzia aperto a tutti, a chi già frequenta il nostro Istituto e anche a nuovi amici di altre scuole!

Per conoscere meglio la proposta clicca qui:

  • fileicon Presentazione_Colibr_Summer_Edition.pdf
  • Da lunedì 22 marzo è possibile iscriversi richiedendo la modulistica e il regolamento al seguente indirizzo mail,  scuola.infanzia@istitutosociale.it, a cui ci si può rivolgere anche per ulteriori informazioni.

    Le iscrizioni si chiuderanno ad esaurimento posti.

    Vi aspettiamo per trascorrere insieme una entusiasmante vacanza!

    La Coordinatrice Didattica dell’Infanzia

    Ins. Raffaella Polledro

     

     

    Colibrì Summer Edition 2021

    8 Marzo 2021

    Si chiama Colibrì Summer Edition la nostra idea di campo estivo: un’esperienza nuova con laboratori, giochi,  sport e tanti sorrisi… in piena sicurezza.

    Colibrì perché rivolto ai bimbi dell’Infanzia (sia frequentanti l’Istituto Sociale, sia esterni), soprattutto ai bimbi sempre in movimento e con tanta voglia di scoprire il mondo.
    Summer Edition perché si svolgerà dal 5 al 30 luglio 2021 e l’inglese sarà fra le principali attività proposte negli spazi all’aperto e nelle aule della scuola.

    Possono iscriversi al Colibrì Summer Edition tutti i bimbi nati negli anni 2015, 2016, 2017 e 2018. L’iscrizione al campo è aperta anche a famiglie non dell’Istituto Sociale.

    Per saperne di più vi invitiamo alla presentazione online di giovedì 18 marzo alle 18:00.
    Per assistere alla presentazione, occorre registrarsi (lasciando i propri dati per ricevere il link) a questo link https://forms.gle/Hi3epBYBB8Yq8h2g7

    L’iscrizione e la partecipazione alla presentazione non costituiscono impegno all’iscrizione al campo.

     

      CLICCA QUI per iscriverti alla PRESENTAZIONE del 18 marzo

    Infanzia: Quando ai fagioli serve una casetta…

    13 Ottobre 2020

    Materasso e coperta, acqua e condivisione, attenzione e pazienza.

    Ecco la “formula magica” che i bimbi del Giardino dei Colibrì hanno imparato in questi giorni.
    Una mattina, durante le attività all’aperto, ogni sezione ha scoperto cosa c’era nel sacchetto misterioso portato dalle maestre: dei semi di fagiolo!

    Ogni bimbo ha realizzato con le sue mani una casetta per il seme: un bicchiere per le pareti, del cotone come materasso e copertina per tenerli belli caldi. Poi con le maestre c’è stata la prima innaffiatura, dopodiché tutti insieme alla ricerca del luogo migliore per dare luce al fagiolo.

    Infine l’attesa e la responsabilità: le maestre hanno incaricato i bimbi di controllare il proprio fagiolo, promettendo che con la giusta attenzione e un pizzico di pazienza avrebbero visto nascere una piantina.
    I davanzali dell’Infanzia si sono così riempiti di germogli, che i bimbi hanno curato e portato fuori, attendendo con impazienza di poterli piantare.

    E poi ecco arrivato il gran giorno: le piantine ormai germogliate sono state trapiantate, nel cortile interno dell’Infanzia, in un bel vaso più grande pieno di terra. E’ giunto il momento per le piantine di fagiolo di cambiare casa. 

    La nostra pedagogia ignaziana ci porta a scoprire e a imparare, a crescere attraverso le esperienze e la riflessione su ciò che abbiamo vissuto. Quel che incontriamo e ci emoziona diventa apprendimento.

    Attraverso questa semplice ma bella attività di giardinaggio con dei piccoli fagioli, i nostri bimbi dell’infanzia sono accompagnati a scoprire e sperimentare l’importanza dell’attesa e della responsabilità, l’attenzione alla natura, alle risorse condivise e il bello del lavoro in comune.

    In questi gesti si concretizza la sensibilità dei nostri bimbi e la loro voglia di scoprire. I loro disegni raccontano soprattutto la condivisione, il ritorno a un momento vissuto tutti insieme.

    Sono i segnali che i bimbi sono pronti a crescere e germogliare, ad esprimere tutto il loro potenziale, se l’ambiente che li circonda restituisce amore, attenzione e cura.

    E che forse stare insieme all’aperto e scoprire il mondo gli mancava tantissimo.

     

    A piccoli passi nell’avventuroso viaggio tra Infanzia e Primaria

    28 Maggio 2020

    La Continuità prima del lockdown

    Il progetto per la continuità con la scuola dell’infanzia ha visto coinvolti gli alunni delle classi quarte: è iniziato tutto con l’invito personale all’Open Day di Novembre, in cui i piccoli sono stati invitati all’evento dai compagni più grandi, i quali hanno anticipato loro anche quelli che sarebbero stati i prossimi appuntamenti insieme.

    Successivamente i cinquenni sono andati, come da tradizione, a vedere una delle aule della scuola primaria, per scoprirne i segreti ed esplorarne i materiali.

    Gli alunni, grandi e piccoli, si sono poi ritrovati per ascoltare e vedere la messa in scena da parte degli alunni di quarta de “L’albero”, di Shel Silverstein, un libro capace di trasmettere in poche pagine un importante messaggio legato al rispetto della natura ed all’amicizia.

    Successivamente i bambini si sono letteralmente “sporcati le mani”, piantando i bulbi dei tulipani che avrebbero visto fiorire e colorare il cortile in primavera.

    Un libro parlante…per i “grandi” Colibrì! Quando la Continuità continua a distanza.

    Purtroppo non è stato possibile veder crescere e sbocciare i fiori a causa del lockdown, ma i bambini di quarta non hanno dimenticato i loro amici del piano di sotto!

    Sullo stimolo “La scuola primaria per me è…” hanno raffigurato con dei disegni le proprie emozioni e punti di vista rispetto alla scuola, corredandoli di didascalie, filastrocche e, qualcuno, componendo anche una canzone.

    I lavori più suggestivi sono stati scelti dalle maestre, che hanno voluto coinvolgere ancora una volta gli alunni: questi ultimi si sono messi in gioco, realizzando dei video in cui hanno mostrato ai compagni della scuola dell’infanzia i propri disegni ed hanno letto i pensieri personali. I video sono poi stati raccolti in un unico libro virtuale, in cui ad ogni pagina i piccoli hanno trovato il viso di un compagno più grande.

    Il volume si chiude con l’augurio per un buon inizio: ai Colibrì, dunque, non resta che scrivere da Settembre la prima pagina di quello che sarà un grande libro di avventura.

    Piccoli esploratori… grandi scoperte!

    6 Maggio 2019

    “L’albero della vita nasce da un piccolo seme che giorno dopo giorno deve essere amato e protetto durante il cammino.”


    La scoperta della vita passa anche attraverso gesti semplici come piantare un semino o prendersi cura di un piccolo germoglio che cresce, annaffiandolo e proteggendolo dal freddo.

    Coinvolgere i bimbi del Giardino dei Colibrì in un progetto di giardinaggio durante il periodo primaverile e di preparazione alla Santa Pasqua è stato facile e incredibilmente emozionante.

    Dopo aver ascoltato la storia di “Chicco di grano” i bambini sono stati felici di piantare anche loro dei semini per vederli germogliare e crescere.

    Abbiamo utilizzato i contenitori delle uova come materiale di riciclo all’interno dei quali abbiamo inserito del cotone sul quale adagiare i semini.

    Nei primi giorni li abbiamo riposti al buio nelle nostre aule e i bambini hanno avuto cura di annaffiarli regolarmente.

    Dopo qualche giorno, la nostra attesa è stata ripagata dalla nascita dei primi germogli che, spuntando dal cotone, hanno fatto emozionare i piccoli Colibrì.

    Pian piano hanno fatto capolino le prime foglioline e ho spiegato ai bambini che quelle tenere piantine sarebbero diventate delle robuste e resistenti spighe di grano dalle quali poi si ricava la farina che è tanto presente nella nostra alimentazione.

    Non servono nozioni di botanica per capire che si è di fronte ad una nuova vita!

    Quando le piantine sono cresciute e si sono fortificate abbiamo deciso di travasarle tutte in un grande vaso, prendendocene cura fino al giorno della Via Crucis, quando è stato decorato e posizionato nella Cappella per addobbare l’altare in occasione della Cerimonia.

    Questo percorso è servito ai bambini anche per avvicinarli all’ambiente rappresentato da tenere piantine da proteggere.

    L’amore per l’ambiente si rifà ad un progetto di più ampio respiro che coinvolge l’intero Istituto, dall’Infanzia alla Scuola Secondaria superiore.

    Proprio nell’occasione della giornata mondiale dell’ambiente i piccoli Colibrì hanno infatti ricevuto la visita degli alunni della Primaria che hanno portato loro in dono alcuni bulbi di giacinto, anch’essi interrati e accuditi amorevolmente.

    Tra poco, tanti fiori profumeranno il Giardino dei Colibrì .

    Un Natale speciale

    5 Febbraio 2016

    I piccoli Colibrì, come ogni anno, hanno voluto augurare a tutte le famiglie un sereno e Santo Natale preparando con amore un momento d’incontro e di festa: la Veglia di Natale.

    L’impegno e la particolare cura, che tutti i bambini hanno dimostrato nel portare avanti il progetto, hanno reso ancora più magico e speciale questo giorno che ci ha visti uniti nella condivisione e nell’ amore verso il prossimo.

    Attraverso gli occhi di una bambina, il cui nome è Miriam, i bambini hanno raccontato  la nascita di Gesù Bambino, facendo così riflettere sull’importanza di questo Dono di pace.

    Con canti, letture del Vangelo, riflessioni e giochi di luce, la rappresentazione ha intenerito i parenti di tutti i bimbi e si è conclusa lasciando nel cuore di ciascuno un sentimento di dolcezza e d’intimità che è tipico di chi prega.

    Il Coro, organizzato da alcuni genitori , è stato per tutti un bel regalo.

    Vogliamo ringraziare tutte le famiglie che hanno partecipato e offerto il proprio contributo, unico e prezioso, al progetto.

    I bambini, ancora una volta ci ricordano e ci insegnano quanto di bello possiamo donare agli altri.

     

    Infanzia – Ai Genitori di tutti alunni che inizieranno la Scuola dell’Infanzia nell’anno scolastico 2015/2016

    13 Luglio 2015

    Gentili Famiglie.

    in allegato troverete le lettere che sono state consegnate ai Genitori dei NUOVI BIMBI ISCRITTI e ai Genitori dei bambini che già frequentano la Scuola dell’Infanzia “Il giardino dei Colibrì”.

    Se qualche informazione o qualche lettera non Vi fosse giunta o si fosse persa, potete scaricarla direttamente a Vostro uso.

    Buone vacanze!

    La Coordinatrice della Scuola dell’Infanzia

     Flora Negro

     

    freccia_rossa  Scarica file

    Infanzia: Calendario inizio anno

    8 Luglio 2015

    Carissimi Genitori,

    augurandovi una buona estate e vacanze serene, pubblichiamo il calendario e alcune utili informazioni relative

    all’inizio dell’anno scolastico  2015-2016

      Martedì 1  settembre   Inizio assistenza per i vecchi  alunni   che sono già stati iscritti in segreteria      7:30 – 18:30
      Venerdì 4 settembre   Incontro con le nuove famiglie     17:30 – 18:30
      Lunedì 7 settembre Welcome party per i nuovi iscritti (in questa occasione, i genitori concordano  le date per gli inserimenti)     15:30-17:30
     Martedì 8 settembre  Inizio inserimenti per i nuovi iscritti, secondo le date concordate. (l’inserimento dei nuovi iscritti avverrà rispettando i tempi di ogni singolo bambino)  9:00-11:00 (eccetto chi ha richiesto assistenza dal 2 settembre in poi)
     Lunedì 14 settembre    Inizio nuovo anno scolastico  9:00 – 11:00
     Martedì 15 settembre Lezioni mattutine 9:00 – 13:00 con possibilità di pranzo e assistenza
     Lunedì  21 settembre   Inizio orario completo  7:30-18:30 

    Avvisiamo che le divise e il corredo  della Scuola dell’Infanzia sono disponibili presso il punto vendita di Educare Insieme del nostro Istituto.

    Infanzia – Estate bimbi 2015

    6 Marzo 2015

    Gentili Famiglie,Colibri

    desidero comunicarvi che anche per questa estate 2015,

    l’Istituto Sociale, propone, per i bimbi della Scuola dell’Infanzia

    ” Il giardino dei Colibrì”   – dai 3 ai 6 anni compresi –

    “E-state Sociale”, in corso Siracusa, 10,

    dal   1  luglio  al  31 luglio 2015

    Il periodo è affidato , come lo scorso anno, alla Società Cooperativa Sportiva – dilettantistica

    Freetime aderente CSEN

    Ciascun iscritto potrà frequentare da una a cinque settimane.

    Durante ogni settimana i bimbi avranno attività sportive diversificate, giochi nel nostro parco, momenti di festa, ateliers de bricolage, fiabe,  drammatizzazioni e … tanto altro.

     

    N.B

    Ulteriori informazioni saranno date, in una prossima riunione, dalla Responsabile di E-state bimbi 2015

     

    Cordiali saluti.

    La Coordinatrice  didattica

    Flora Negro

    OPEN DAY scuola dell’INFANZIA

    27 Gennaio 2015

    open-day-infanzia

    Pagina successiva »

    Bacheca Download