licei

Licei – insegnamento della lingua cinese

3 Ottobre 2013

Cir. n.14/2013-14

Torino, 2 ottobre 2013

Ai genitori degli alunni della IV ginnasio

Oggetto: insegnamento della lingua cinese

Gentili Famiglie,

a seguito delle richieste avanzate durante le riunioni dei genitori delle classi liceali iniziali (IV ginnasio e 1° liceo scientifico) dello scorso 26 settembre e di ulteriori chiarimenti sollecitati telefonicamente, desidero informarvi in merito alla proposta dell’insegnamento della lingua cinese agli allievi della IV ginnasio:

  • La scelta di introdurre tale insegnamento nell’orario ordinario sulle cinque settimane si fonda sulla convinzione di offrire agli allievi un’opportunità formativa importante e coerente con il Progetto Educativo dell’Istituto Sociale;
  • La collocazione settimanale dell’insegnamento della lingua cinese nelle prime due ore di ogni venerdì è stata programmata allo scopo di sottolinearne l’importanza nell’economia dell’orario settimanale;
  • L’insegnamento della lingua cinese è stabilita in due unità settimanali per tutti i cinque anni (primo biennio ginnasiale e triennio del liceo classico)
  • L’orario settimanale degli allievi della IV ginnasio è di 30 unità, articolate su cinque settimane e, in tal modo, garantiscono il raggiungimento del monte ore annuo fissato dal MIUR. Le 30 unità corrispondono a 28 unità settimanali per tutti gli allievi, aumentate di 2 unità per coloro che scelgono di aderire alla proposta dell’insegnamento della lingua cinese. In totale gli allievi della IV ginnasio che faranno tale opzione, saranno impegnati per 30 unità settimanali, mentre gli altri allievi entreranno a scuola alla terza ora. In caso di particolari esigenze Vi chiedo di contattarmi;
  • I genitori che intendono aderire alla proposta dell’insegnamento della lingua cinese, secondo l’orario definitivo e già consegnato agli allievi, sono invitati a compilare il modulo allegato e a riconsegnarlo cortesemente alla segreteria dell’istituto entro venerdì 4 ottobre 2013.

Per eventuali ulteriori chiarimenti, dichiaro la mia disponibilità a fornire le informazioni necessarie.

Cordiali saluti

All. 1 – Modulo di adesione

Il Preside

Prof. Piero Cattaneo

freccia_rossa

Scarica il modulo di adesione

Licei – Comunicazione relativa al D.L. n°104 del 12 settembre 2013

1 Ottobre 2013

Cir. n. 6/2013-14

Ai Docenti e agli allievi del Liceo classico e del Liceo scientifico

e p.c. ai Genitori

 

Oggetto: Comunicazione relativa al D.L. n°104 del 12 settembre 2013 – misure urgenti in materia di istruzione, università e ricerca

La Direzione dell’Istituto prende atto che l’articolo 1 del decreto legge n°104/2013 di cui all’oggetto, estende il divieto di fumare anche nelle aree all’aperto di pertinenza delle istituzioni scolastiche statali e paritarie. E’ vietato altresì l’utilizzo delle sigarette elettroniche nei locali chiusi delle medesime istituzioni.

Il decreto legge si colloca nel quadro delle iniziative promosse dal MIUR per tutelare la salute degli studenti e del personale docente e non docente delle scuole italiane, in coerenza con il diritto alla salute previsto dalla Costituzione.

La Direzione condivide le motivazioni di carattere educativo su cui si fonda l’articolo 1 di detto decreto legge e confida nella collaborazione di tutti perché tale divieto venga rispettato, così come è avvenuto negli anni per il divieto di fumare nelle aree coperte (anche se in appositi spazi).

Il Decreto entra in vigore in questo Istituto solo dalla data odierna a causa della sistemazione della cartellonistica informativa e sarà garantita una tolleranza per questa settimana in merito al rispetto del Decreto. Dal 7 ottobre, in caso di mancato rispetto del divieto, verranno applicate le norme sopra citate.

La Direzione dell’istituto informa che la norma prevede, in caso di mancato rispetto del divieto, l’applicazione di sanzioni amministrative pecuniarie da versare a favore del “Ministero della Salute per il potenziamento dell’attività di monitoraggio sugli effetti derivanti dall’uso delle sigarette elettroniche, nonché per la realizzazione di attività informative finalizzate alla prevenzione del rischio di induzione al tabagismo”.

Torino, 1 ottobre 2013

Il Coordinatore Didattico – Preside

Prof.  Piero Cattaneo

 

Licei – Visita alla mostra “Evidence”

23 Settembre 2013

Cir. n.4/2013-14

Torino, 23 settembre 2013

 

Ai genitori e alunni del triennio dei Licei classico e scientifico

 

Oggetto: Visita alla mostra “Evidence” martedì 24 settembre 2013

 

Cari genitori e alunni,

come sapete giovedì 19 si è svolta la serata inaugurale della mostra “Evidence” curata dal nostro ex-alunno Fabio Bucciarelli che in questi ultimi anni si è recato nei principali teatri di guerra (Iran, Birmania, Libia e Siria). All’inaugurazione, che ha avuto un grande successo di pubblico, Fabio Bucciarelli si è reso disponibile per una presentazione della mostra e della sua esperienza in questi luoghi riservata ai nostri alunni.

Riteniamo che sia importante sfruttare questa possibilità anche alla luce del fatto che l’argomento dei Sabati del Sociale di quest’anno toccherà questo tema. E’ pertanto una praelectio molto significativa.

Abbiamo pensato di costituire due gruppi, il primo per il triennio del Liceo scientifico (accompagnato dai docenti Romeo, Lussiatti e Boano) uscirà dall’istituto alle ore 11.50 recandosi a piedi alla Fondazione Sandretto e iniziando la visita alle ore 12.15. Al termine gli allievi saranno riaccompagnati all’Istituto Sociale.

Il secondo gruppo, per il triennio del Liceo classico, uscirà dall’Istituto alle ore 12.45 (accompagnati dai docenti Oggero e Capano) e inizierà la visita alle ore 13.10. Al termine della visita gli allievi ritorneranno a casa con mezzi propri.

Nella speranza che la proposta risulti gradita vi salutiamo cordialmente.

 

Per la Direzione

 Prof. Piero Cattaneo

Licei – Messa di inizio anno

16 Settembre 2013

Per motivi organizzativi la messa di inizio anno prevista per mercoledì 18 settembre è stata spostata a giovedì 19 settembre 2013 alle ore 12.00. Gli alunni delle classi con uscita anticipata saranno autorizzati ad uscire dall’Istituto al termine della funzione (alle ore 13 circa).

Si rinnova l’invito alla partecipazione di tutti i genitori degli alunni.

 

Il Vicepreside.

Prof. Daniele Gimigliano

Licei – Uscita didattica 13 settembre 2013

12 Settembre 2013

Torino, 11 settembre 2013

Prot. n. 63/CS/13

 

Gentili Famiglie e cari studenti,

tra le varie attività previste per l’accoglienza e destinate agli studenti della prima scientifico e della quarta ginnasio vi è l’uscita in città.

E’ un momento significativo poiché permette la conoscenza reciproca tra i ragazzi e alcuni docenti, in un ambiente informale. Saremo in cammino e perciò in ricerca. Non si tratterà di una passeggiata casuale, ma il percorso connetterà due tappe, due soste in cui gli allievi svolgeranno un lavoro strutturato di osservazione del territorio. L’osservazione implica uno sguardo attento e una riflessione che si espliciterà nel disegno.

L’uscita sarà venerdì 13 settembre durante l’intera mattinata.

Il ritrovo è in classe alle 8,15 e il rientro è previsto per le 13 circa.

I trasferimenti avverranno con autobus di linea (56) e a piedi.

E’ necessario che i ragazzi portino: biglietti del bus, una matita, una gomma bianca, un righello da circa 15-20 cm e una cartellina rigida su cui possano appoggiarsi per lavorare e in cui raccogliere il materiale didattico distribuito.

Gli accompagnatori saranno i Docenti Suor Luciana Lussiatti (ora formativa), Roberto De Gregori (arte e rappresentazioni grafiche), Daria Romeo (scienze).

Il Preside

Prof. Piero CATTANEO

Licei – Viaggio di istruzione in Cina sulle orme di Matteo Ricci

18 Luglio 2013

Torino, 17 luglio 2013
Alle famiglie delle prossime classi del quinto anno dei Licei

Circ. n. 96/2012-13

Gentile Famiglia,

stiamo procedendo nell’organizzazione del viaggio in Cina e ci sembra utile fornirvi alcune precisazioni.

1) Programma di massima della visita:

30/10/2013
Partenza da Torino/Caselle
31/10/2013
Arrivo a Pechino. Incontro con la guida locale parlante italiano e trasferimento all’Hotel. Pomeriggio a disposizione e cena cinese in ristorante locale.
1/11/2013
Al mattino, visita del Tempio del Cielo. Pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio messa nella Cattedrale Sud. Cena cinese in ristorante locale.
2/11/2013
Al mattino, la visita della Piazza Tiananmen e della Città Proibita. Dopo pranzo in ristorante locale, incontro con l’Ambasciatore italiano a Pechino. Cena cinese in ristorante locale.
3/11/2013
Visita del Palazzo d’Estate (al mattino ) e dell’IHEP (nel pomeriggio). Pranzo e cena cinese in ristorante locale.
4/11/2013
Escursione sulla Grande Muraglia Badaling. Rientro verso la città per visitare l’Esterno del Nido degli Uccelli e del Cubo d’Acqua. Pranzo e cena cinese in ristorante locale.
5/11/2013
Visita dell’antico Osservatorio Astronomico e della Tomba di Matteo Ricci, pranzo in ristorante locale e passeggiata e tempo libero al Sanlitun. Cena cinese in ristorante locale.
6/11/2013
Visita del Lago Houhai, della Torre del Campana. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, celebrazione della S. Messa nella Cattedrale Nord. Cena in tipico ristorante specializzato in anatra laccata.
7/11/2013
Trasferimento in aeroporto e partenza per l’Italia.

2) Viaggio
Si viaggerà con Lufthansa partendo da Torino Caselle il 30 ottobre alle ore 14.20 (volo LH 301). Scalo a Francoforte cambio aereo e partenza per Pechino alle ore 17.00 (volo LH 720). Arrivo a Pechino alle ore 9.30 (vi sono 6h in più di fuso orario rispetto a Roma, dove saranno le 3.30). Per il rientro partenza da Pechino il 7 novembre 2013 alle ore 11.30 (volo LH 721), scalo a Francoforte con cambio aereo. Ore 16.55 ripartenza per l’Italia, arrivo a Torino Caselle ore 18.10 (volo LH 302).


3) Costo a persona 1300 €, che comprende:
– Viaggio A/R Torino Caselle/Pechino/Torino Caselle con volo di linea in classe economica, tasse aeroportuali, diritti di agenzia, franchigia di 30 kg a persona, assicurazione medico/bagaglio per tutta la durata del viaggio;
– trasferimento da e per l’aeroporto di Pechino;
– trasporto in veicolo privato;
– guide – accompagnatori locali in lingua italiana per visite ed escursioni come da programma, inclusi ingressi nei siti indicati;
– sistemazione in hotel 3 stelle (Traveler Inn Hepingli o similare) con servizi privati inclusa la prima colazione;
– pasti come da programma, escluse bevande.
Il saldo della quota dovrà essere versato entro il 13 settembre p.v. direttamente in economato o tramite bonifico.


4) Per il visto si provvederà al rientro dalle vacanze. Si tenga presente che avrà un costo di circa 90 € a persona; si precisa inoltre che il passaporto deve essere valido per almeno i sei mesi successivi e deve avere due pagine libere consecutive.
Per eventuali chiarimenti chiedere del prof. Antonello Famà 3454252087


Il Preside.

Pechino

Licei – Calendario prove settembre

3 Luglio 2013

Si avvisano le famiglie che, cliccando sul link sottostante,  possono scaricare il calendario delle prove di recupero delle materie per gli alunni con  il giudizio sospeso a settembre .

freccia_rossa  Scarica il calendario

textbooks[1]

Licei – Ultimo giorno di scuola mercoledì 12 giugno 2013 – COMUNICAZIONE

11 Giugno 2013

Torino  11 giugno 2013

Alle Famiglie

Agli alunni e Alunne del Liceo Classico e Scientifico

Ai Docenti

            Ultimo giorno di scuola mercoledì 12 giugno 2013  – COMUNICAZIONE                                                   

                L’anno scolastico si sta concludendo con le intense attività e gli impegni che hanno implicato le varie componenti della nostra scuola.  In particolare, ieri è stata anticipata l’Eucarestia per le classi di tutto l’Istituto, arricchita dalla fresca memoria della calorosa udienza del Papa Francesco a Roma. Un grande dono per quanti vi hanno potuto partecipare, ancora visitabile sul sito dell’Istituto Sociale e dal www.dalpapa.it .

Comunico ora le modalità con cui si concluderà l’ultimo giorno scolastico.

alle ore 11.30 si svolgerà la finale del Torneo di Calcio dei liceali dedicato a Umberto Maiocco.

Le classi saranno accompagnate e assistite per tutto il tempo dai propri Docenti.

Alle ore 11.00 avranno un breve tempo per ordinare  il proprio zaino (con  le cose da non lasciare in classe durante l’estate: ad es. il camice di laboratorio…) e per saluti.  Chiuse le aule,  scenderanno alle ore 11.15 al campo sportivo.  Vi sarà la partita seguita dalla premiazione.

– Alle 12.50 circa le classi, accompagnate dal Docente in servizio,  saliranno in aula per riprendere lo zaino.

– L’uscita uscita verrà anticipata alle 13.00.

A tutti rinnovo il ringraziamento per la partecipazione e la collaborazione durante tutto l’anno scolastico e l’augurio di buona pausa estiva.

Il Preside

P. Teresio Gianuzzi

Licei: operazioni e appuntamenti di fine anno

28 Maggio 2013

Circ. n. 94/2012-13
Torino, 27-05-2013
Alle famiglie del liceo classico e scientifico

Oggetto: operazioni e appuntamenti di fine anno

Cari Genitori,
vi invito a leggere insieme ai vostri figli e figlie le informazioni seguenti circa le operazioni e gli appuntamenti di fine anno.
Come certamente sapete la normativa sulla valutazione degli studenti nelle scuole di ogni ordine e grado ha ribadito alcune pratiche e ha introdotto significative novità. Per le scuole secondarie di secondo grado la valutazione intermedia e finale degli apprendimenti è effettuata dal Consiglio di classe.
Il Collegio docenti ha pertanto concordato dei parametri di riferimento che verranno utilizzati per la deliberazione:

  • la partecipazione al dialogo educativo
  • l’acquisizione del metodo di lavoro
  • l’evoluzione dell’andamento scolastico durante l’anno
  • il raggiungimento degli obiettivi minimi delle singole discipline
  • la possibilità di seguire proficuamente il corso dell’anno successivo
  • la presenza o meno di carenze in più aree disciplinari o di carenze gravi in un’unica area disciplinare

Nello scrutinio finale il consiglio di classe potrà sospendere il giudizio degli alunni che non hanno conseguito la sufficienza in una o più materie (normalmente non più di due), senza decidere immediatamente la non promozione.
A conclusione degli interventi di recupero per le carenze dimostrate e dopo il lavoro personale estivo il consiglio di classe formulerà il giudizio finale e l’ammissione alla classe successiva.
Per gli studenti del 2° anno (5gin e 2 liceo scientifico) è obbligatorio certificare le competenze acquisite al termine dell’obbligo di istruzione. A tale proposito i docenti, in sede di scrutinio, compileranno il modello di certificazione diramato dal MIUR.
Per gli alunni dell’ultimo anno l’ammissione all’esame di Stato prescrive la sufficienza in tutte le materie e in condotta.
Ricordo, inoltre, che il voto in condotta, espresso secondo i criteri indicati nel POF dell’Istituto al n. 7, concorre alla formazione della media.

Per gli alunni non ammessi all’anno successivo le famiglie verranno convocate prima dell’esposizione dei tabelloni, che è prevista per martedì 18 giugno dopo le ore 10.00
Cosa succede quindi da giugno all’inizio di settembre per gli alunni per i quali il giudizio sarà sospeso?
1) A seguito dello scrutinio finale, il consiglio di classe comunica per iscritto allo studente e alla famiglia:

  •  la/e materia/e insufficiente/i con il/i voti proposto/i;
  •  le carenze rilevate in ciascuna materia insufficiente;
  •  le decisioni relative alle modalità di recupero;

2) Da lunedì 24 di giugno ed entro le prime due settimane di luglio 2012:

  •  si attivano interventi di recupero nelle discipline caratterizzanti;
  •  si attivano incontri con i docenti per organizzare il lavoro estivo.

3) Nella prima settimana di settembre si terranno le prove di verifica il cui calendario verrà comunicato a seguito degli scrutini di giugno.
Ricordo che la verifica è obbligatoria; l’eventuale assenza, comunicata prima della verifica, sarà giustificata solo in presenza di certificato medico o di gravi motivi personali/familiari documentati, e si troverà un’altra data. L’assenza non giustificata comporta il non recupero dell’insufficienza e l’automatica non ammissione alla classe successiva.
Concluse le prove si riunirà il consiglio di classe che, sulla base del risultato della verifica e di una valutazione complessiva dello studente, decide l’ammissione alla classe successiva in caso di esito positivo, o la non ammissione alla classe successiva in caso di esito non positivo.
4) Mi sembra doveroso ricordare che la partecipazione agli interventi di recupero e ai colloqui con i docenti non garantiscono di per sé il superamento dell’insufficienza; la responsabilità del recupero è dell’allievo, il quale deve colmare le sue lacune con un mirato lavoro estivo, sulla base delle indicazioni del docente.
5) In caso di valutazione positiva il consiglio di classe procede all’attribuzione del credito scolastico per gli studenti di 3^ e 4^ liceo scientifico e 1 e 2 liceo classico.
Per attribuire il credito scolastico si terrà conto di:

  •  la media dei voti dell’ultimo anno,
  •  la regolarità della frequenza,
  •  la diligenza,
  •  la partecipazione attiva nelle lezioni,
  •  l’interesse nelle ore di religione
  •  la partecipazione alle attività integrative complementari,
  •  la partecipazione alla vita della scuola,

Si procederà inoltre all’attribuzione del credito formativo. Ricordo che il credito formativo può essere attribuito alle persone che svolgono all’esterno della scuola, con un impegno serio e continuo, alcune attività che completano la loro formazione, per esempio: corsi di lingua, soggiorni studio all’estero per almeno un semestre, frequenza del conservatorio, attività sportive a livello agonistico, impegni continuativi nel volontariato.
Il calcolo del credito scolastico sarà attribuito seguendo le tabelle previste dal D.M. 99 del 16/12/2009 che sostituisce la tabella ex art. 11, comma 2 del D.P.R. /1998, n. 323 così come modificata dal D.M. n. 42/2007

 

Vi prego, infine, di considerare con attenzione gli appuntamenti che ancora caratterizzano e in certa misura celebrano il termine dell’anno scolastico:

Martedì 4 giugno, alle ore 20.45 siete tutti invitati in Aula Magna per la serata di premiazione delle eccellenze nei vari ambiti che caratterizzano l’attività didattica, formativa ed extrascolastica del Sociale. Saranno premiati e menzionati gli studenti che si sono distinti in concorsi accademici, nell’impegno scolastico, sportivo e sociale. Testimonial per la serata sarà il Prof. Avv. Zancan nostro ex alunno, ospiti la cugina del Papa Francesco e il presentatore della Mostra e della figura del Beato Piergiorgio Frassati

Venerdì 7 giugno, grande evento per la rete dei collegi ignaziani d’Italia: Incontro speciale in Sala Nervi con Papa Francesco con ingresso in sala dalle ore 9.30 – termine previsto alle 13.00

Lunedì 10 giugno alle ore 12, in Aula Magna, verrà concelebrata l’Eucarestia di fine anno per i liceali e gli adulti che potranno partecipare

Mercoledì 12 giugno, ultimo giorno di scuola, alle ore 11.05 si svolgerà la finale del Torneo di Calcio dei liceali dedicato a Umberto Maiocco. Le classi potranno poi ritrovarsi per un saluto: anticipiamo che non saranno ammessi in alcun modo (all’interno del perimetro del Sociale) “giochi d’acqua”…

Per eventuali chiarimenti sono a disposizione di studenti e famiglie, su prenotazione, in quanto impegnato nelle attività di scrutinio e programmazione.
– Anticipo infine che l’inizio del prossimo anno scolastico, secondo la deliberazione della Conferenza Regionale per il diritto allo studio del Piemonte, è fissato per il giorno Martedì 10 settembre alle ore 8.15.
Colgo l’occasione per anticipare a tutti l’augurio di buone vacanze.

Il Preside

freccia_rossa Scarica la circolare

Licei – Corso di formazione AMIAT per la raccolta differenziata all’interno dell’istituto

20 Aprile 2013

Circ. n. 80_ 2012-2013

Torino, 19 aprile 2013

Alle Famiglie  e agli Alunni delle classi Liceali classico e scientifico

ad esclusione dell’ultimo anno

Oggetto: Corso di formazione per la raccolta differenziata all’interno dell’istituto

 

Gentili  famiglie, e alunni/e

Vi comunico che

il giorno mercoledì 24 aprile dalle ore 10.10-11.50

 

Incaricati e Responsabili dell’AMIAT terranno agli alunni del Sociale  una presentazione delle motivazioni e delle  normative riguardanti la raccolta dei rifiuti all’interno della scuola.

Si tratta non solamente di obbedire alle prescrizioni  in atto nella nostra Regione e Città per evitare le pesanti sanzioni connesse, quanto di sviluppare un’adeguata sensibilità e attenzione alle tematiche ambientali ed ecologiche verso le quali  tutti dobbiamo divenire sempre più attenti e sensibili.

Le classi si recheranno in teatro accompagnate  dai rispettivi Docenti.

Il Preside

 

 

« Pagina precedente
Pagina successiva »

Bacheca Download