liceo sportivo

Incontri d’autore: “La caduta dei campioni”

26 Marzo 2021

Giovedì 18 marzo gli studenti del triennio del Liceo Sportivo hanno partecipato all’incontro con Daniele Manusia e Fabrizio Gabrielli, due degli autori del libro La caduta dei campioni, edito da Einaudi. L’opera, scritta a più mani dalla redazione de L’Ultimo Uomo, prestigiosa rivista online di sport e cultura, include particolari biografie di sportivi. Non sono infatti descritti i grandi campioni, i loro trionfi ed i loro successi. I protagonisti sono invece coloro che non ce l’hanno fatta, che hanno dissipato un enorme talento. I campioni, appunto, caduti.

L’incontro è stato l’occasione per parlare di narrazione sportiva in chiave contemporanea, illustrando agli studenti quali sono i nuovi approcci al racconto sportivo, maggiormente focalizzati sull’aspetto umano anziché sul mero tabellino dei risultati. I ragazzi hanno potuto interagire con i due giornalisti e scrittori per chiedere loro consigli, opinioni, ma anche per soddisfare semplici curiosità in merito al loro mestiere.

Questo progetto ha sottolineato, ancora una volta, come la volontà del Liceo Sportivo dell’Istituto Sociale non sia di essere una scuola dedicata a chi pratica sport, ma una scuola che affronta lo sport a trecentosessanta gradi come un fondamentale elemento culturale della nostra società. Lo sport come espressione dell’uomo: delle sue forze e passioni, certo, ma anche delle sue debolezze e fragilità.

Gli alunni si sono cimentati a loro volta nella scrittura creativa, raccontando la caduta di altri campioni non inseriti nel libro. Un lavoro complesso, che ha richiesto ricerca, documentazione e la scelta di un adeguato registro linguistico narrativo. Un primo approccio a tutti gli effetti al “mestiere” del narratore sportivo.

Il frutto del loro lavoro è consultabile al seguente link:

https://issuu.com/cadutadeicampioni/docs/la_caduta_dei_campioni

Buona lettura!

Prof. Stefano Peradotto

Licei – Presentazione del Progetto di Liceo Scientifico Sportivo – proposta operativa per l’a.s. 2016-2017

1 Giugno 2016

Cari Genitori e ragazzi,

durante gli incontri avuti con Voi negli scorsi mesi in occasione delle iscrizioni al 2° ciclo di istruzione, avevo anticipato la mia intenzione di organizzare un incontro per presentare nel dettaglio l’ipotesi operativa del Progetto per la futura classe prima di Liceo Scientifico con sezione sportiva.

Ribadisco che lo sforzo richiesto ai genitori, agli allievi, ai docenti, ai tecnici delle Federazioni sarà quello di  pensare in modo sinergico scuola e sport senza opporli o renderli alternativi (questa è la vera novità del progetto) e il Sociale non intende limitarsi alla mera applicazione  del decreto ministeriale che non basta per realizzare un vero liceo scientifico sportivo.

Il nostro Istituto intende andare oltre in quanto è in grado di  offrire delle opportunità formative che facilitano la coniugazione dei valori  e dei talenti personali di ciascun allievo  in ambito scolastico e in quello   sportivo.

Mantengo la promessa invitandovi martedì 7 giugno 2016 alle ore 18.00 presso il teatro del nostro Istituto per darvi tutte le informazioni relative all’ipotesi formativa sottesa al Progetto di Liceo Scientifico Sportivo, agli aspetti organizzativi e gestionali inerenti il progetto, alle convenzioni con le Federazioni sportive regionali che hanno accolto con molto interesse la proposta del Sociale, alle figure e funzioni del Coordinatore del Consiglio di Classe e alla funzione del docente tutor per l’accompagnamento, durante l’anno scolastico, degli allievi impegnati nelle varie attività sportive.

In quella sede mi permetterò di far compilare un modulo per la  raccolta notizie circa l’attività sportiva praticata (a vari livelli) degli allievi iscritti, allo scopo di progettare percorsi di formazione in accordo con le Società/Federazioni sportive disponibili a partecipare alla realizzazione del Progetto.

Invito pertanto i Genitori e gli allievi iscritti alla classe prima del Liceo scientifico sportivo per l’a.s. 2016-2017 di essere presenti all’incontro al fine condividere il Progetto e permettere al Sociale di  avviare la progettazione dei percorsi formativi futuri sulla  base delle informazioni fornite.

Un cordiale saluto

Il Preside

Prof. Piero Cattaneo

Ritiri prime liceo

31 Maggio 2016

Quest’anno con le prime classi del Liceo abbiamo esperimentato il cammino insieme per raggiungere la Sacra di S. Michele. Un luogo famoso, ma non così conosciuto dai nostri alunni. La storia e l’arte ci hanno aiutato a trovare anche un momento di preghiera con l’aiuto del P. Granzino che ha celebrato la Messa lungo la mulattiera che da S. Ambrogio conduce all’abbazia. Il 16 maggio con la 1° scientifico e classico e il 30 maggio con la 1° sportivo, superando tutte le titubanze dovute alle previsione meteo più variabili che mai, abbiamo percorso i circa 500 m. di dislivello che separano il fondo valle dalla cima del M. Pirchiriano. I due gruppi hanno avuto l’opportunità di conoscere meglio le vicende storiche e leggendarie di un luogo molto suggestivo, ma anche di toccare con mano come l’ambiente può favorire l’apertura del nostro animo a pensieri e atteggiamenti più disponibili verso l’ascolto di Dio e degli altri. E’ stato un momento di amicizia e di condivisione che ha permesso una relazione più semplice e vera. La via dei Pellegrini verso Gerusalemme lungo le tappe dei santuari dedicati all’arcangelo Michele, la leggenda della Bell’Alda, il santo eremita che costruì la terza chiesa con l’aiuto degli angeli, Ugo di Montboissier…lo scalone dei morti, il portale dello zodiaco…tante immagini e racconti che per una giornata hanno preso significato attraverso le parole delle guide. La discesa sulle pietre scivolose dell’antica mulattiera, costruita in questo modo per consentire alle  “lese” cariche di materiale di scorrere meglio lungo il pendio, ma un po’ insidiosa per le suole delle nostre calzature, ci ha portato al paese per concludere la nostra giornata insieme con un buon gelato!

DSCN6241

 

DSCN6242  DSCN6246  DSCN6249
DSCN6251
DSCN6252
DSCN6254
DSCN6255
DSCN6256
DSCN6259
DSCN6260
DSCN6261
DSCN6262
DSCN6263
DSCN6266
DSCN6268
DSCN6219
DSCN6220
DSCN6222
DSCN6223
DSCN6225
DSCN6227
DSCN6228
DSCN6229
DSCN6230
DSCN6235
DSCN6236
DSCN6239

Studenti e atleti, al Sociale si può

4 Febbraio 2016

Ennesimo attestato di eccellenza per il Liceo Scientifico Sportivo dell’Istituto Sociale e del progetto scolastico-sportivo della rete Gesuiti Educazione. Nella giornata di lunedì 1 febbraio il Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini, il Sottosegretario Gabriele Toccafondi, il Presidente della Lega Serie A Maurizio Beretta e dal Presidente il Coni Giovanni Malagò hanno presentato il progetto sperimentale “Studenti-atleti di alto livello”.

A rappresentare l’Istituto Sociale e il Leone XIII era presente il Prof. Giancarlo Duranti che ha constatato quanto il nostro Istituto sia stato lungimirante e precursore, poiché già da diversi anni stiamo attuando tutte le innovazioni presentate nel corso della conferenza stampa:
– nessuno “sconto” sui programmi di studio rispetto ai compagni
– tablet personali per favorire una didattica a distanza,
– account personali per la condivisione web di informazione e materiali,
– piattaforme digitali per lo scambio con compagni e docenti,
– cartelle cloud per non perdere il materiale utilizzato e condiviso,
– affiancamento da parte di tutor scolastici e sportivi,
– attività di e-learning,
– rispetto dei limiti di legge delle ore di assenza,
– innovazione della valutazione,
– considerazione dello sport ,anche quello agonistico, come componente strutturale della formazione,
– tentativo di debellare il conflitto tra la scuola (i docenti) e lo sport (gli studenti-atleti).

Oltre che dal materiale consegnato ai partecipanti, scaricabile direttamente dal seguente link, è possibile reperire i contenuti dell’incontro direttamente sui siti del MIUR e del CONI ai seguenti indirizzi:
http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs010216
http://www.coni.it/it/news/primo-piano/11259-studenti-e-atleti-si,-con-labuonascuola-iniziativa-miur,-coni,-lega-serie-a.html

Atleti e studenti - Con #LaBuonaScuola si può

[wpdm_file id=12]

Conferenza Livio Suppo

31 Gennaio 2016

livio-suppo-honda-2014 (1)Mercoledì 27 gennaio alle ore 12.00 si è tenuta nel teatro del nostro Istituto un incontro tra Livio Suppo, team principal di HRC (Honda Racing Corporation), e studenti e docenti del Liceo Scientifico Sportivo.

Livio, autentica icona del motociclismo dei nostri tempi (ha vinto due mondiali con Casey Stoner e uno con Marc Marquez), oltre che grande uomo di sport è persona di grande spessore culturale, umano, professionale e intellettuale.

Livio Suppo ha parlato della sua storia e di come ogni scelta della sua vita sia stata importante per la sua carriera, umana e sportiva. Livio ci ha portato la sua esperienza in campo di marketing, in particolare facendo riferimento al mondo della corse e dalla Moto GP. Ci ha parlato inoltre del suo lavoro, dei piloti che segue, Marc Marquez e Daniel Pedrosa, guidando ragazzi e docenti anche in un’analisi critica dei concitati momenti conclusivi del mondiale 2015, concluso in bagarre tra Valentino Rossi, Marc Marquez e vinto da Jorge Lorenzo all’ultima gara. Livio ha inoltre raccontato la sua esperienza scolastica e ha stimolato i ragazzi a puntare sempre al massimo, evidenziando come questo atteggiamento, che noi possiamo tradurre con il magis Ignaziano, abbia caratterizzato tutti i passi della sua vita, soprattutto i momenti di scelta.​

20160127_123511Nato a Torino il 30 ottobre 1964. Manager, Laurea in Economia, ex Benetton. In Honda dal 2010, prima era direttore del Progetto Ducati Moto GP. Fu tra gli artefici del titolo mondiale vinto nel 2007 dall’australiano Casey Stoner, di cui gestì poi il passaggio alla Honda (2011), coronato da un secondo campionato mondiale.

Dicono di lui:
• «Caso scuola di una carriera “impossibile”; nel 1989 dottore in economia a Torino, un pellegrinaggio nel marketing e comunicazione in Ferrero, Alpitour, Benetton fino a ad approdare a Ducati Corse. “Ai miei tempi l’università e mondo produttivo erano lontanissimi”» [Rep 13/5/2013].
• Fu lui «a convincere la Casa di Borgo Panigale a cambiare, passando dalle gomme Michelin alle Bridgestone. “Era stata una scelta ragionata, se volevamo crescere dovevamo anche avere un’arma diversa da Honda e Yamaha”» (Claudio Russo). «Abbiamo dimostrato all’estero che l’Italia non è solo pizza e mandolini. Anche tecnologia e passione».
• «Da quando son qui ho visto morire Kato, Tomizawa e Marco (Simoncelli, ndr). Qui sembra un circo dorato e tutto. Poi ti trovi davanti al fatto che la sera prima hai visto Marco e c’hai scherzato, e il giorno dopo non c’è più… Mi vengono i brividi ancora adesso. Ti fai un sacco di domande» (da un’intervista di Guido Guenci).
• «Non mi ha mai sopportato» (Valentino Rossi).

20160127_124107

20160127_121428

Licei – Presentazione del Progetto di Liceo Scientifico Sportivo – proposta operativa per l’a.s. 2015-2016

28 Maggio 2015

Cari Genitori e ragazzi,

durante gli incontri avuti con Voi negli scorsi mesi in vista delle iscrizioni al 2° ciclo di istruzione, avevo anticipato l’ intenzione di organizzare un incontro con i docenti coordinatori e tutor della futura classe prima di liceo scientifico  con sezione sportiva.

Vi invito a partecipare all’incontro che si terrà presso il Teatro del Sociale, mercoledi 3 giugno  alle ore 18.30.

Durante l’incontro Vi saranno fornite le informazioni relative all’ipotesi formativa sottesa al Progetto di Liceo Scientifico con sezione  sportiva, agli aspetti organizzativi e gestionali inerenti il progetto, alle convenzioni con le Federazioni sportive regionali che hanno accolto con molto interesse la proposta del Sociale.

In particolare il Coordinatore della Classe e il docente tutor presenteranno le loro funzioni nell’accompagnamento, durante l’anno scolastico, degli allievi impegnati nelle varie attività sportive.

In quella sede mi permetterò di far compilare un modulo per la  raccolta notizie circa l’attività sportiva praticata (a vari livelli) degli allievi iscritti, allo scopo di progettare percorsi di formazione in accordo con le Società/Federazioni sportive disponibili a partecipare alla realizzazione del Progetto.

Il nostro Istituto intende offrire opportunità formative che facilitino la coniugazione dei valori  e dei talenti personali di ciascun allievo  in ambito scolastico e in quello   sportivo.

Invito pertanto i Genitori e gli allievi iscritti alla classe prima del Liceo scientifico con sezione sportiva ( anno scolastico 2015/16) di partecipare  all’incontro  per condividere il Progetto e permettere al Sociale di  avviare la progettazione dei percorsi formativi futuri sulla  base delle informazioni fornite.

Il Preside

Prof. Piero Cattaneo

Incontro Federazioni Sportive

10 Aprile 2015

Giovedì 9 aprile si è tenuto al Sociale l’incontro con i Responsabili e i tecnici delle Federazioni sportive con cui il nostro Istituto ha stipulato convenzioni per il Liceo Scientifico Sportivo. Per il Sociale hanno partecipato all’incontro il Direttore, prof.ssa Bianco, il preside, prof. Cattaneo e i proff. Duranti e Manganaro. Erano rappresentate le Federazioni di Scherma, Nuoto, Basket, Volley, Golf, Atletica e Rugby.

L’incontro è risultato molto interessante e proficuo in quanto le stesse Federazioni hanno riconosciuto la validità della proposta in atto all’Istituto e hanno constatato come le ipotesi elaborate insieme lo scorso hanno abbiano trovato giusta applicazione, con progressivi adattamenti  in corso d’opera, come è richiesto ad ogni progetto sperimentale.

I principali obiettivi dell’incontro sono stati:

  1. Informare i partecipanti all’incontro sull’ipotesi educativa in fase di realizzazione della classe prima LSS (Liceo scientifico con sezione ad indirizzo sportivo);
  2. Informare i partecipanti all’incontro in merito all’ipotesi organizzativo-gestionale-operativa in chiave educativa e sportiva;
  3. Gestione dei problemi di assenza degli allievi dalle lezioni per impegni in gare, stage di preparazione, tornei a livello nazionale e internazionale;
  4. Ascoltare e informare i partecipanti in merito alle interazioni, collaborazioni, contributi, scambi con i responsabili e i tecnici delle federazioni sportive convenzionate con l’Istituto Sociale. Valutazione delle esperienze di convenzione. Eventuali proposte per il miglioramento della collaborazione e della ottimizzazione delle risorse umane, tecniche, professionali, logistiche, delle attrezzature sportive, economico-finanziarie.

IMG_3845 IMG_3846

 

Di seguito, alcune delle slides di sintesi sul resoconto della attività svolte nel Liceo Scientifico opzione Sportiva dell’Istituto Sociale nell’anno scolastico 2014/15:

 

Diapositiva1 Diapositiva2

 

Diapositiva3 Diapositiva4

 

Diapositiva5 Diapositiva6

 

Diapositiva7 Diapositiva8

 

Diapositiva9 Diapositiva10

 

Diapositiva11 Diapositiva12

 

Diapositiva13 Diapositiva14

Licei – Liceo Scientifico Sportivo: invito

23 Marzo 2015

In vista della conclusione del primo anno di attuazione del Liceo scientifico con sezione ad indirizzo sportivo, desidero incontrarmi con i responsabili delle Federazioni sportive , unitamente agli istruttori che hanno agito direttamente sul campo, con cui il Sociale si è confrontato durante la fase di progettazione, organizzazione e realizzazione del Liceo scientifico sportivo promosso dal MIUR. All’incontro parteciperanno anche il Prof. Giancarlo Duranti (coordinatore del Consiglio di classe) e il Prof. Federico Manganaro (tutor della classe) che hanno seguito da vicino la realizzazione del progetto. L’incontro si svolgerà presso l’Istituto Sociale il giorno 9 aprile 2015  dalle ore 11.00 alle ore 13.00. All’incontro seguirà un momento conviviale quale segno di riconoscenza per l’attenzione e la disponibilità dimostrate dai rappresentanti responsabili delle Federazioni verso l’iniziativa dell’Istituto. Colgo l’occasione dell’invito per augurare a tutti e a ciascuno una buona Pasqua, in attesa di salutare i partecipanti personalmente il giorno dell’incontro.

Un caro saluto

Il Preside

Prof. Piero Cattaneo

Il LICEO SPORTIVO del Sociale su LA STAMPA

7 Settembre 2014

Su La Stampa di venerdì 5 settembre 2014 si è parlato esplicitamente del Liceo Sportivo del Sociale e del trend in crescita di iscrizioni nella nostra scuola (cliccare sull’immagine per ingrandire il testo).

2014_09_05_la stampa

Presentazione del Liceo Sportivo alle Federazioni

15 Maggio 2014

L’Istituto Sociale di Torino è stato autorizzato dall’Ufficio Scolastico Regionale del Piemonte alla sperimentazione della classe prima del Liceo Scientifico con sezione  a indirizzo sportivo, a partire dall’anno scolastico 2014/15. Già da quest’anno scolastico (2013/14) è in atto una classe prima di Liceo Scientifico con sezione a indirizzo sportivo, con delibera del Collegio dei Docenti dei Licei sulla base della legge n. 59/1997 che prevede, in funzione dell’autonomia scolastica, la possibilità di introdurre elementi di innovazione e di flessibilità nel Curricolo di Istituto.

L’esperienza del Liceo Scientifico a indirizzo Sportivo durante il corrente anno scolastico ha permesso di verificare le notevoli potenzialità educative del progetto e la necessità di garantire condizioni culturali, organizzative, gestionali e comunicative, funzionali a consentire ai giovani impegnati nello sport e nella scuola di conciliare esiti di eccellenza nella pratica sportiva e altrettanto nell’esperienza scolastica.

Scuola e sport non sono realtà tra loro incompatibili, ma rischiano di diventare mondi tra loro incapaci di comunicare se si percepiscono e agiscono come entità autoreferenziali.

Per evitare questo pericolo, e soprattutto per promuovere una cultura diversa da quella attualmente esistente nel nostro Paese, l’Istituto Sociale di Torino ha organizzato un incontro espressamente rivolto e riservato a tutte le Federazioni Sportive Italiane, che si terrà mercoledì 21 maggio alle ore 10, con lo scopo di presentare la nostra proposta educativa, metodologica e operativa prevista per la classe prima del Liceo Scientifico con sezione a indirizzo sportivo per il prossimo anno scolastico.

L’incontro rappresenterà l’occasione per facilitare la conoscenza tra la Direzione dell’Istituto e la dirigenza dei licei con i responsabili delle Federazioni sportive Provinciali o Regionali e soprattutto per verificare la fattibilità di una collaborazione efficace ed efficiente fondata su valori educativi comuni e condivisi, finalizzata a ottimizzare le qualità delle esperienze formative in campo sportivo e scolastico, sia quelle umane, personali e professionali sia quelle tecniche, tecnologiche logistiche e strutturali. L’incontro fa seguito all’invito ai responsabili del MIUR (Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca) e del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e dei gruppi sportivi delle Forze Armate del nostro Paese durante il Seminario “Un nuovo modo di insegnare lo sport” organizzato a Roma dal 16 al 18 aprile 2014.

Pagina successiva »

Bacheca Download