pedagogia ignaziana

La DAD in una scuola dei Gesuiti

14 Gennaio 2021

Com’è la DAD in una scuola dei Gesuiti? Fare una didattica inclusiva a distanza è possibile?

Risponde la preside dei Licei del Sociale, la prof.ssa Chiara Alpestre, in un articolo pubblicato sul numero di Dicembre 2020 della rivista Tuttoscuola.

(clicca sull’articolo per ingrandire, oppure scarica qui il PDF)


Scarica l’articolo in PDF:

  • fileicon DAD, DDI e la pedagogia ignaziana
  • Formazione Docenti

    20 Febbraio 2014

    Dal 19 al 22 febbraio un gruppo di Docenti del Sociale, insieme ad altri colleghi delle altre scuole dei Gesuiti d’Italia e Albania, parteciperà a Napoli a un corso di formazione al modo di procedere ignaziano, cioè alla spiritualità e pedagogia proprie dei Gesuiti, condotto dal Cefaegi. Ogni anno questo seminario ha per oggetto una delle “tappe” fondamentali del cosiddetto “metodo ignaziano” (esperienza, riflessione, valutazione, azione). Per il 2014 il tema è “Esperienza nella relazione educativo-didattica”.

    sistematico2014 sistematico2014_1 sistematico2014_2 sistematico2014_3

    La matematica con i Lego

    27 Gennaio 2014

    A lezione di Matematica con i LEGO?
    Questo strano accostamento è stato possibile grazie agli interventi del dott. Daniele Manzone, laureato in didattica della Matematica e specializzato proprio in attività didattiche svolte con l’ausilio di strumenti ludici. La moderna didattica della Matematica, che prevede sostanzialmente un approccio laboratoriale e attivo da parte dello studente, sembra abbracciare totalmente la pedagogia ignaziana per cui diventa possibile conciliare un’attività perlopiù ludica con l’approfondimento dei teoremi di Euclide e Pitagora.
    Lo strumento ideale che permette di realizzare questo connubio e ampliare i concetti di area e di figure equiscomponibili è il PLANIMETRO POLARE, ed è ancora meglio aver la possibilità di costruire tale strumento di misurazione con i mattoncini LEGO.
    Grazie al dott. Manzone, ospite per una settimana tra i banchi della 2° Scientifico, gli studenti hanno potuto dimostrare concretamente la validità dei più classici teoremi della geometria euclidea, il tutto condito con delle attività ben più giocose e divertenti rispetto ad una tradizionale lezione di Matematica. Come dire… “fare matematica divertendosi!” … incredibile ma vero!

    foto 16       foto 14 foto 13 foto 12 foto 11 foto15foto 9      foto 10     foto 8     foto 7     foto 6 foto 3 foto 4 foto 1 foto 2 foto 5

    Pedagogia ignaziana e nuove tecnologie: un convegno a Milano

    17 Ottobre 2013

    jen_roland-new_tech_in_classroom[1]Venerdì 18 e sabato 19 ottobre si svolgerà presso il Leone XIII di  Milano un seminario nazionale dal titoloLeader IT@S: funzione pedagogico-didattica e tecnologia”. A questo seminario parteciperà un gruppo di sei docenti del Sociale, insieme agli altri docenti degli Istituti italiani della rete GesuitiEducazione che svolgono la funzione di Leader IT@S (Information Technology At School), sono cioè esperti di tecnologia applicata alla didattica. I Leader sono coordinati dalla prof.ssa Francesca Argenti, referente nazionale per le tecnologie. Il seminario sarà introdotto da una relazione di padre Vitangelo Denora S.I., Delegato del Provinciale per i Collegi e Gestore del nostro Istituto.

    Di cosa si tratta esattamente? I collegi italiani dei Gesuiti da diverso tempo si sono dotati di strumentazione tecnologica all’avanguardia: dalle LIM, presenti in tutte le classi da ormai cinque anni, alle più recenti sperimentazioni di didattica con i Tablet. Sin dai primi momenti di questo investimento sull’innovazione tecnologica hanno creduto con convinzione che non bastasse introdurre la tecnologia nelle classi per essere veri innovatori in campo educativo: era necessario che una didattica come quella ignaziana, fondata sulla centralità dell’alunno come soggetto in grado di interpretare ed interiorizzare il senso profondo della conoscenza, potesse meglio respirare grazie alle possibilità offerte dall’ambiente tecnologico.

    Si è sperimentato infatti che non tanto lo strumento in se stesso, quanto le opportunità che offre di condivisione, di dialogo, di confronto e di progettazione diventano nuovi ambienti a servizio della didattica ignaziana, che promuove un apprendimento significativo, sistematizzato, interiorizzato e reso azione nel suo aspetto valoriale più profondo, ossia crescere come uomini e donne per e con gli altri.

    I Leader IT@S si collocano all’interno di questo progetto come animatori e valorizzatori di un processo che, senza negare le qualità peculiari di ogni docente, sa anzi potenziarle e renderle sempre più parte di una relazione didattica di qualità, che si fa carico e vive della pienezza e della completezza della persona.

    Il seminario nazionale che si terrà a Milano sarà dunque un momento di progettazione comune, di lettura dei contesti legati ai diversi collegi e agli specifici ordini di scuola, di pianificazione di azioni che in modo graduale ma sistematizzato possano favorire la piena espressione di un agire educativo che oggi qualifica le relazioni e le competenze personali e sociali, capace soprattutto di costruire un percorso culturale di alto profilo, nella piena espressione delle specificità personali.

    Bacheca Download