Tredici nomi, tredici volti, tredici voci. 

27 Gennaio 2022

Le tredici cartoline realizzate dagli alunni dei Licei

Tredici cartoline per tredici nomi, tredici volti, tredici voci. 

Per la Giornata della Memoria i nostri ragazzi delle quinte sono partiti da poco più che un cognome rintracciato su liste di deportati, schede di arresto, lapidi… per intraprendere un viaggio di ricerca e far emergere da quei nomi esistenze, storie e testimonianze. 

Ricercare è il contrario di affossare, oscurare, annegare; ricercare è porsi contro la dinamica di spersonalizzazione che metteva in atto il campo. Ricercando salviamo, recuperiamo, illuminiamo

Tredici vite perché tredici saranno le classi a cui verrà affidata la memoria di ogni storia attraverso le parole dei deportati lette dai nostri studenti.  

L’appuntamento, per questi interventi nelle classi previsto per oggi è stato posticipato a causa delle quarantene.  

L’appuntamento per questo momento di condivisione e commemorazione è rimandato al 18 febbraio, il giorno in cui nel 1944 partì il Trasporto Tibaldi 25, il secondo e ultimo trasporto dalle Nuove di Torino a Mauthausen via Milano (Binario 21). 

Oggi i ragazzi delle quinte Liceo hanno partecipato alla interessantissima conferenza della prof.ssa Maria Chiara Acciarini, membro del Consiglio di Amministrazione della Fondazione della Memoria della Deportazione, che ci ha raccontato del restauro del blocco 21 del Museo di Auschwitz – Birkenau e del nuovo allestimento del percorso espositivo italiano.

Prof.ssa Chiara Giordano
Liceo Scientifico Sportivo

Bacheca Download